Vendita a domicilio, Regione leader in Italia. Mattinzoli: qui la vivacità

vendita a domicilio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

La Lombardia guida la classifica delle regioni italiane nella vendita a domicilio: nel 2018 le aziende associate Univendita hanno realizzato nella regione un fatturato di 249 milioni e 318.000 euro, in crescita del 5,1% rispetto al 2017.

Pubblicato l’approfondimento di #LombardiaSpeciale

La Lombardia guida la classifica delle regioni italiane nella vendita a domicilio: nel 2018 le aziende associate Univendita hanno realizzato nella regione un fatturato di 249 milioni e 318.000 euro, in crescita del 5,1% rispetto al 2017. La Regione Lombarda vale a livello nazionale il 15% delle vendite, che nel 2018 hanno raggiunto la cifra di 1 miliardo e 662 milioni di euro.

A questo tema è dedicato l’approfondimento settimanale di #LombardiaSpeciale, pubblicato sul sito www.lombardiaspeciale.regione.lombardia.it.

“La Lombardia – ha commentato l’assessore allo Sviluppo economico Alessandro Mattinzoli – si conferma un territorio in cui la capacità e l’intraprendenza delle imprese si manifestano in diverse forme. Tutto questo è sintomo di una vivacità che porta tutti gli attori del mondo economico a non arrendersi mai”.

Nord-Ovest vale il 25,2% del totale nazionale

Il Nord-Ovest vale complessivamente il 25,2% del fatturato nazionale. In quest’area, dopo la Lombardia, seguono il Piemonte/Valle d’Aosta, con il 7,9% del fatturato, e la Liguria (2,3%). Nella classifica nazionale, sul secondo gradino del podio, dopo la Lombardia, c’è la Campania (176 milioni di euro di fatturato); al terzo posto il Veneto (161 milioni di euro) e al quarto il Lazio (131 milioni di euro). Nel complesso, Sud e Isole realizzano il 35,1% del fatturato (583 milioni di euro); seguono Nord-Ovest (419 milioni di euro), Nord-Est (370 milioni di euro) e Centro (289 milioni).

I numeri

Per quanto riguarda invece il numero degli addetti alla vendita, nel 2018 in Lombardia hanno operato quasi 18.000 venditori a domicilio, pari all’11,2% degli oltre 159.000 addetti complessivi. La Lombardia si piazza al terzo posto per numero di venditori, dopo la Campania (24.800 addetti) e la Sicilia (con 22.700 addetti). L’area del Sud e Isole è, infatti, quella dove nel 2018 si è concentrato il 50,7% dei venditori, pari a 80.700 addetti. Seguono il Nord-Ovest con 30.100 addetti (il 18,9% del totale), il Nord-Est e il Centro, entrambe aree che contano circa 24.200 addetti (il 15,2% del totale).

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Startcup Lombardia 2024
Al via l’edizione 2024 di Startcup Lombardia, la competizione per startup sostenuta dalla Regione che dal 2016 ha visto nascere 41 imprese con un investimento regionale totale di ...
edilizia Lombardia dati 2023 2024
Nel 2023 in Lombardia il volume d'affari delle imprese edili è aumentato del +8%, archiviando il terzo anno consecutivo di crescita dopo i valori record registrati nel 2022. I dati dell'indagine r ...
occupazione Lombardia
Nel primo trimestre 2024 l'occupazione in Lombardia non solo tiene ma cresce: per l'industria segna un aumento delle assunzioni che portano a un saldo positivo (+0 ...
Lombardia alleanza chimica
La Lombardia guida l'alleanza europea delle regioni leader nell'industria chimica. Oggi a Milano l'assessore regionale allo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima