Solidarietà della Regione ai vigili aggrediti a Bresso (Milano). L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, si è recato al locale Comando dei vigili urbani per esprimere a nome del presidente Fontana e di tutta la Giunta vicinanza ai due agenti della Polizia locale accoltellati durante un accertamento sanitario obbligatorio a un cinquantenne.

I presenti

All’incontro erano presenti il sindaco Simone Cairo, l’assessore all’Istruzione Cristina Dimasi, il comandante della Polizia locale, Maria Assunta Colangelo, diversi agenti tra i quali anche due dei quattro in servizio giovedì 19 novembre e rimasti illesi.

Assessore: spero guariscano presto vigili aggrediti a Bresso

“Spero che gli agenti feriti, ai quali non ho potuto far visita per le restrizioni Covid, possano presto riprendersi. Auguro – ha sottolineato De Corato – loro una pronta guarigione. Una legge della Regione Lombardia prevede il rimborso delle spese mediche per i vigili in caso di danni permanenti. Ma ovviamente spero non sia il caso”.

Ruolo importante della Polizia locale in epoca Covid

“Colgo l’occasione – ha concluso De Corato – per ricordare quanto sia importante il ruolo della Polizia locale che presidia il nostro territorio in maniera capillare. Ringrazio tutti gli agenti in servizio presso i Comandi della Lombardia per il lavoro che quotidianamente svolgono. Ancor più prezioso nel difficile periodo che stiamo vivendo“.

mac