Vino. Rolfi, annata 2020 segna +20% su produzione anno precedente

vino annata 2020
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Pronte nuove misure a sostegno comparto

I dati della campagna vendemmiale dell’annata 2020, le azioni di Regione Lombardia a sostegno del settore vino con l’iniziativa #iobevolombardo e, più in generale, dell’agroalimentare.

Sono questi, alcuni degli argomenti affrontati dall’assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi nella diretta sulla pagina Facebook di Lombardia Notizie online.

La ricostruzione anche attraverso le testimonianze dei rappresentanti del settore vitivinicolo e al collegamento video con il presidente dell’Associazione italiana sommelier-Lombardia, Hosam Eldin.

Lombardia, prima regione agricola d’Italia

Perché affrontare il tema dell’annata vinicola in un momento così difficile per la Lombardia e per il Paese, ancora alle prese con il contrasto alla diffusione del coronavirus? Anche se la guerra contro la pandemia non si ferma, l’economia deve trovare nuovi spazi e modalità per andare avanti. E in tema di economia, va ricordato che la Lombardia è la prima regione agricola d’Italia e la seconda in Europa.

“Parlando di economia in Lombardia – ha sottolineato l’assessore Rolfi – non possiamo omettere l’agricoltura, con un valore della produzione agricola regionale di 7.8 miliardi di euro su 57 miliardi totali a livello nazionale e quello della trasformazione è di 3.6 miliardi di euro sui 31 italiani”.

Ais Lombardia

Un’affermazione condivisa dal presidente dell’Ais Lombardia, Hosam Eldin. “Pensiamo sempre a una Lombardia come terra di industria – ha detto – ma dobbiamo ricordare il grande apporto economico dell’agricoltura, vini compresi”.

I numeri

I numeri del mondo del vino in Lombardia sono davvero eccezionali. Con 5 Docg, 21 Doc e 15 Igt. E un export vino che valeva 284 milioni di euro nel 2019. A questi si aggiungono i dati sulla coltivazione della vite che parlano di 2.989 aziende e 21.468 ettari.

vino annata 2020Vino, annata 2020

“La pandemia – ha sottolineato l’assessore – ha fortemente inciso sul comparto vitivinicolo, per via della chiusura imposta al mondo della ristorazione, uno dei canali principali di sbocco della produzione delle cantine lombarde. Abbiamo infatti un +20% di produzione nell’annata 2020 rispetto a quella 2019 – ha spiegato – con la difficoltà a trovare sbocchi sul mercato a questa produzione che, peraltro, è di elevata qualità”.

#Iobevolombardo

“Il vino è la carta di identità di un territorio, ne è elemento identitario e lo racconta totalmente – ha aggiunto – abbiamo deciso di riproporre nei prossimi mesi la misura #iobevolombardo che prevede la distribuzione di voucher per promuovere il vino lombardo nelle carte dei ristoranti. Con questa misura sosteniamo sia le cantine che i ristoratori. Stiamo incentivando l’export perché è necessario essere pronti a penetrare nuovi mercati esteri difendo i nostri prodotti da agropirateria e Italian sounding”.

La differenza di produzione in ettolitri tra annata 2020 e 2019 di vini suddivisa per etichetta e per Docg, Doc e Igt.

vino annata 2020Docg

Franciacorta +43,57.
Oltrepo’ Pavese metodo classico +34,19.
Scanzo o Moscato di Scanzo +6,79.
Sforzato di Valtellina +17,53.
Valtellina Superiore +25,57.

Doc

Bonarda dell’Oltrepo’ Pavese +2,54.
Botticino +8,73.
Buttafuoco dell’Oltrepo’ Pavese +19,95.
Capriano del Colle +41,74.
Casteggio +88,70.
Cellatica +6,48.
Curtefranca -1,34.
Garda +16,04.
Garda Colli Mantovani +1,24.
Lambrusco Mantovano +2,37.
Lugana +4,11.
Oltrepo’ Pavese -0,89.
Oltrepo’ Pavese Pinot Grigio -2,53.
Pinot Nero dell’Oltrepo’ Pavese -26,96.
Riviera del Garda classico +9,85.
San Colombano al Lambro -15,71.
San Martino della Battaglia -13,18.
Sangue di Giuda dell’Oltrepo’ Pavese -9,51.
Terre del Colleoni o Colleoni +48,32.
Valcalepio +16,01.
Valtellina Rosso o Rosso di Valtellina -23,75.
Valtenesi +0,91.

Igt

Alto Mincio +39,87.
Benaco Bresciano +14,80.
Bergamasca 45,36.
Collina del Milanese -4,30.
Montenetto di Brescia +10,11.
Provincia di Mantova -0,96.
Provincia di Pavia +20,28.
Quistello -5,10.
Ronchi di Brescia -19,74.
Ronchi Varesini -21,72.
Sabbioneta +2,95.
Sebino -9,80.
Alpi Retiche +27,25.
Terrazze Retiche di Sondrio +27,57.
Terre Lariane +21,86.
Valcamonica +5,99.

gus/ben/ram

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

fondo eccellenze lombardia
"Il Fondo per le eccellenze lanciato  dal Governo è un'ottima soluzione per promuovere e sostenere la storia e la qualità del nostro patrimonio agroalimentare. Rappresenta una grande occasione d ...
fiera cremona 2023
"L'eccellenza raggiunta dall'agricoltura lombarda è certificata da questa fiera che rappresenta il massimo della visione che questo settore ha del lavoro e dell'etica del lavoro. Qui si vede la vo ...
peste suina nel pavese
La Commissione europea ha ufficializzato un allentamento delle restrizioni che interessavano 172 Comuni della provincia di Pavia in seguito ai focolai di PSA-Peste ...
bando frantoi
Aprirà lunedì 6 novembre il bando regionale dedicato all'ammodernamento dei frantoi oleari< ...
prevenzione antincendio boschivo
Regione Lombardia stanzia 1,3 milioni di euro per la redazione dei Piani Locali di Prevenzione antincendio boschivo per il bienno 2023-2024. È quanto previsto da una delibera approvata dalla Giunt ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima