Visone, Moratti e Rolfi: chiederemo a Governo di dismettere gli allevamenti

visone
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Prevenire future zoonosi. Alle 7 aziende lombarde ristori per la riconversione

“La Lombardia chiederà al Governo di procedere alla dismissione definitiva degli allevamenti di visone e degli animali da pelliccia. C’è la necessità di prevenire future zoonosi, tutelando la salute delle persone. Al momento sono 7 gli allevamenti di visoni in Lombardia: 4 in provincia di Cremona, 2 in provincia di Brescia e uno in provincia di Bergamo. Chiaramente la dismissione di queste strutture dovrà essere accompagnata da ristori immediati che stimiamo in circa 13 milioni di euro per la Lombardia e che devono servire anche e soprattutto per la riconversione di queste aziende”. Lo hanno detto la vicepresidente della Regione Lombardia e assessore al Welfare, Letizia Moratti, e l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi.

Una filiera in seria difficoltà

“Quella dei visoni – hanno spiegato Moratti e Rolfi – è una filiera economica ormai in seria difficoltà a fronte dei cambiamenti del mercato. Altri Paesi europei stanno prendendo decisioni simili che rischiano di rendere difficile anche la sostenibilità della filiera del visione in termini di accasamento degli allevamenti”.

Serio contenimento della fauna selvatica

“Per tutelare la salute pubblica – hanno concludoso Moratti e Rolfi – il patrimonio zootecnico e garantire la biodiversità è anche necessario procedere con un serio contenimento della fauna selvatica. Sono anni che la Lombardia chiede un intervento legislativo di carattere nazionale. A livello regionale abbiamo già utilizzato tutti gli strumenti normativi in nostro possesso, ma ora non è più rinviabile l’aggiornamento del quadro legislativo”.

dvd

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

vaccino scimmie prenotati
Alle ore 17.30 del 10 agosto sul portale regionale, hanno prenotato il vaccino contro il vaiolo delle scimmie 1.421 cittadini. Sommini ...
febbre nilo lombardia
La sorveglianza veterinaria ha mostrato la circolazione del virus della febbre del Nilo occidentale in tutte le province della Lombardia ad esclusione di quelle di Monza, Lecco, Bergamo, Sondrio.
vaiolo scimmie vaccini
Dal 10 agosto è possibile prenotarsi sul portale regionale per la vaccinazione contro il vaiolo delle scimmie (https://prenotasalute.regione.lo ...
demenze centri cura
Per gli interventi assistenziali nel settore delle demenze, alla Lombardia sono stati assegnati 1,6 milioni di euro per il triennio 2021-2023: via libera dunque a ...
vaiolo scimmie unità coordinamento
Vaiolo delle scimmie, coordinamento Unità affidato a DG Welfare Lombardia La
sicurezza sul lavoro piano regionale
Vicepresidente: “In campo 5 milioni per assumere 100 medici e tecnici” Regione Lombardia ha approvato, su ini ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima