Visone, Moratti e Rolfi: chiederemo a Governo di dismettere gli allevamenti

visone
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Prevenire future zoonosi. Alle 7 aziende lombarde ristori per la riconversione

“La Lombardia chiederà al Governo di procedere alla dismissione definitiva degli allevamenti di visone e degli animali da pelliccia. C’è la necessità di prevenire future zoonosi, tutelando la salute delle persone. Al momento sono 7 gli allevamenti di visoni in Lombardia: 4 in provincia di Cremona, 2 in provincia di Brescia e uno in provincia di Bergamo. Chiaramente la dismissione di queste strutture dovrà essere accompagnata da ristori immediati che stimiamo in circa 13 milioni di euro per la Lombardia e che devono servire anche e soprattutto per la riconversione di queste aziende”. Lo hanno detto la vicepresidente della Regione Lombardia e assessore al Welfare, Letizia Moratti, e l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi.

Una filiera in seria difficoltà

“Quella dei visoni – hanno spiegato Moratti e Rolfi – è una filiera economica ormai in seria difficoltà a fronte dei cambiamenti del mercato. Altri Paesi europei stanno prendendo decisioni simili che rischiano di rendere difficile anche la sostenibilità della filiera del visione in termini di accasamento degli allevamenti”.

Serio contenimento della fauna selvatica

“Per tutelare la salute pubblica – hanno concludoso Moratti e Rolfi – il patrimonio zootecnico e garantire la biodiversità è anche necessario procedere con un serio contenimento della fauna selvatica. Sono anni che la Lombardia chiede un intervento legislativo di carattere nazionale. A livello regionale abbiamo già utilizzato tutti gli strumenti normativi in nostro possesso, ma ora non è più rinviabile l’aggiornamento del quadro legislativo”.

dvd

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

pediatri famiglia
Sono 24 le domande presentate per il bando unificato dedicato ai liberi professioni, gestito dal Policlinico San Matteo di Pavia, a fronte di 18 posti che saranno lasciati liberi dalle
personale sanitario
Il 20 febbraio si celebra la Giornata nazionale del personale sanitario e sociosanitario, del personale socioassistenziale e del
Irccs Monza
La Fondazione Irccs San Gerardo di Monza compie 850 anni. La nascita dell'Ospedale avvenuta il 19 febbraio 1174 è stata ricordata oggi durante una cerimonia cui hanno partecipato gli assessori reg ...
lombardia tessera sanitaria punti
La Lombardia sta pensando a una tessera sanitaria 'a punti' per premiare coloro che aderiranno ai vari screening sanitari proposti dalla Regione. Lo ha annunciato oggi l'assessore regionale al Welf ...
protesi sport
Prorogata, dal 22 gennaio al 22 marzo, la scadenza del bando di Regione Lombardia che riconosce contributi economici per l'acquisto di protesi ai soggetti disabili che, in questo modo, sono facilit ...
lombardia bando direttore generale welfare
Sarà scelto con un bando interno il nuovo direttore generale del Welfare della Regione Lombardia dopo la ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima