Sicurezza quartieri Aler: da Regione 800.000 euro per la videosorveglianza

Rozzano Aler
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore La Russa: le telecamere sono uno strumento prezioso Assessore Franco: obiettivo prevenire reati e identificare responsabili

Regione Lombardia ha stanziato 800.000 euro per la sicurezza nei quartieri di edilizia popolare, un contributo che verrà utilizzato per l’acquisto di sistemi di videosorveglianza nelle case Aler. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale, proposta dall’assessore regionale alla Sicurezza e Protezione civile, Romano La Russa.

La Russa: tra il 2021 e 2022 oltre 1,1 milioni da Regione per sicurezza nei quartieri Aler

la russa“Si tratta di uno stanziamento importante – ha dichiarato Romano La Russa – per rafforzare la sicurezza nei quartieri Aler che prosegue nella direzione già tracciata negli anni precedenti. Tra il 2021 e il 2022, infatti, abbiamo investito oltre 1,1 milioni di euro tra telecamere per la videosorveglianza e vigilanza privata. Le telecamere svolgono un’importante funzione di deterrenza. Sono inoltre uno strumento prezioso a supporto delle Forze dell’ordine e delle autorità nello svolgimento delle attività di prevenzione e contrasto dell’illegalità. In particolare, occupazioni abusive, atti di vandalismo, danneggiamento degli immobili e danni a terzi. Con un unico obiettivo: migliorare le condizioni di vivibilità e sicurezza nei quartieri di edilizia popolare”.

Franco: sicurezza componente della ‘Missione Lombardia’

paolo franco“Questo intervento – ha affermato l’assessore alla Casa e Housing sociale Paolo Franco – è solo uno dei tanti tasselli dell’ambizioso obiettivo che ci siamo dati con quella che abbiamo chiamato ‘Missione Lombardia‘. Assegnare più alloggi, la lotta al degrado, efficientare sotto il profilo energetico, implementare servizi: sono azioni che devono essere accompagnate anche dal potenziamento delle condizioni di sicurezza. Accendere ulteriori occhi elettronici sulle aree aperte al pubblico o pertinenziali agli edifici Aler permette di prevenire la criminalità. Non solo, anche di identificare i responsabili di eventuali reati commessi in tali spazi abitativi; vedi furti, vandalismo, danneggiamento al patrimonio immobiliare, occupazioni abusive e altre situazioni. Il degrado porta degrado, e noi stiamo cercando di arginarlo in tutti i modi“.

Ottimizzato per il web da:
Andrea Filisetti

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Lombardia produzione industriale
"Il sistema lombardo si conferma più forte del contesto negativo internazionale. Le nostre imprese si stanno dimostrando ancora una volta capaci di resistere alle criticità detta ...
enjoysport erba
Terza tappa a Erba (CO) per EnjoySport - Lo Sport in Lombardia, una serie di incontri organizzati dal sottosegretario alla presidenza con delega a Sport e Giovani
lombardia svizzera collaborazione
Il dialogo bilaterale e la collaborazione tra Lombardia e Svizzera hanno vissuto, mercoledì 21 febbraio a Palazzo Lombardia, un nuovo appuntamento con la presenza del presidente < ...
personale sanitario
Il 20 febbraio si celebra la Giornata nazionale del personale sanitario e sociosanitario, del personale socioassistenziale e del
strade provinciali Lombardia manutenzione
Regione Lombardia stanzia 50,1 milioni di euro per finanziare la manutenzione straordinaria delle strade provinciali. Lo stabilisce una delibera della Giunta

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima