Beduschi: 26 milioni per macchine agricole e attrezzature per frantoi

macchine agricole frantoi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Con fondi Pnrr misure anche per settore oleario, bandi entro l'anno

Regione Lombardia finanzierà con 26,3 milioni di euro interventi di ammodernamento delle macchine agricole e dei frantoi oleari, utilizzando i fondi previsti dal Pnrr tramite bandi che saranno messi a disposizione delle imprese entro la fine dell’anno. È quanto contenuto in una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore all’Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste, Alessandro Beduschi.

“Una misura importantissima e molto attesa da tutto il settore – dichiara l’assessore Beduschi – perché permetterà alle nostre aziende di puntare su macchinari, attrezzature e sistemi di ultima generazione. Tecnologie e innovazione sono la vera leva per sostenere la competitività della nostra agricoltura e renderla sempre più sostenibile. Il settore primario lombardo è sempre più rispettoso dell’ambiente e delle risorse naturali: prova ne è che l’impatto delle emissioni da agricoltura da noi è pari al 5% contro la media europea del 12%”.

Macchine agricole e frantoi, il dettaglio degli interventi

A seguito della delibera, Regione Lombardia attiverà due sottomisure. La prima, con una dotazione di 25,9 milioni di euro, dedicata all’ammodernamento delle macchine agricole. La seconda destinerà invece 428.000 euro all’ammodernamento dei frantoi oleari.

“Con il bando per l’ammodernamento delle macchine agricole – prosegue Alessandro Beduschi – le aziende potranno acquistare macchine e soprattutto attrezzature per l’agricoltura di precisione e la zootecnia da investire per l’innovazione dei sistemi di irrigazione e gestione delle acque”.

A chi è rivolto

L’aiuto regionale sarà concesso sia alle imprese agromeccaniche sia alle micro, piccole e medie imprese agricole, anche attraverso cooperative e associazioni, fino a un massimo del 65% dell’investimento. La quota sale all’80% in caso di imprese guidate da giovani agricoltori. La spesa massima ammissibile è pari a 35.000 euro (70.000 in caso di giovani agricoltori). Una misura che per dimensioni e limiti di ammissibilità degli interventi finanziabili è da leggere in sinergia con altri bandi e misure già attivati. Tra questi il ‘bando Aria’ e il ‘bando agromeccanici‘ che hanno finalità analoghe e complementari.

Il sostegno al settore oleario

La sottomisura dedicata al settore oleario verrà applicata nelle zone di produzione dell’olio extravergine di oliva a denominazione di origine protetta. Saranno finanziati interventi con un minimo di spesa di 10.000 euro e massimo di 200.000 euro. Anche in questo caso l’aiuto sarà all’80% per giovani agricoltori, al 65% per le altre imprese, al 10% per le grandi imprese.

“I benefici per la nostra agricoltura – conclude Beduschi – sono numerosi. Parliamo di macchine 4.0 che permettono di ridurre il consumo di fertilizzanti e prodotti fitosanitari, di risparmiare risorsa idrica preziosa e di permettere ancora più attenzione al benessere animale. Un vero cambio di passo nel segno della tecnologia per l’agricoltura lombarda. Che vuole continuare ad essere un punto di riferimento europeo per quantità e qualità delle sue produzioni”.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

riduzione emissioni settore primario
L'assessore della Regione Lombardia all'Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste,
task force lombardia fauna selvatica
Regione Lombardia attiverà una task force per coordinare tutte le attività dedicate al ...
pesca garda coregone
In merito alla pesca del coregone lavarello sul Garda, l'assessore all'Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste,
agricoltura lombardia ultimatum europa
L'assessore della Regione Lombardia all'Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste,
distretti cibo lombardia
L'assessore della Regione Lombardia all'Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste,
peste suina africana fondi prevenire contagio lombardia
Dal 31 gennaio 2024 operativo il secondo bando di Regione Lombardia dedicato agli interve ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima