A Palazzo Lombardia due giorni di confronti fra le regioni alpine

Ad Arge Alp, si parla di Olimpiadi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Ad Arge Alp Rizzi e Rossi: insieme verso le Olimpiadi 2026

Si è aperta questa sera la due giorni di dibattiti e confronti del 134° Comitato Direttivo Arge Alp, la Comunità di Lavoro delle Regioni Alpine. All’incontro, presieduto dalla Lombardia, erano presenti i rappresentanti delle Provincia Autonoma di Bolzano e di Trento, della Baviera (Germania), di Länder Vorarlberg, Tirolo e Salisburgo (Austria), dei Cantoni Grigioni, San Gallo e Ticino (Svizzera). A fare gli onori di casa i sottosegretari regionali alla Presidenza Alan Christian Rizzi (delega ai Rapporti con le Delegazioni Internazionali) e Antonio Rossi (Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi). Temi all’ordine del giorno il periodo emergenziale legato alla pandemia, lo sviluppo sostenibile e l’economia circolare e dello sport come opportunità di ripartenza, crescita e valorizzazione del territorio.

Rizzi: da Lombardia tre risoluzioni per la crescita futura

“In questi mesi difficili – ha sottolineato il sottosegretario Rizzi – della pandemia, abbiamo lavorato bene e duramente insieme. Oggi iniziamo a raccogliere il frutto di tanti sacrifici che vogliamo concretizzare in tre risoluzioni presentate dalla Lombardia. Tre grandi sfide che vogliamo vincere insieme e che riguardano oltre ai temi della risposta congiunta alle emergenze, lo sviluppo sostenibile, l’economia circolare e dello sport come opportunità di ripartenza, crescita e valorizzazione del territorio montano”.

Rossi: da Olimpiadi importanti opportunità

“Le Olimpiadi del 2026 – ha sottolineato Antonio Rossi – rappresentano una grande opportunità di crescita e di rilancio. Lo sono non solo per la Lombardia e le province di Trento e Bolzano ma anche per tutte le regioni dell’arco alpino. In particolare per quelle aderenti ad Arge Alp. Sono attese decine di migliaia di turisti e di sportivi da tutto il mondo. Per molti di loro le gare saranno lo spunto agognato per un viaggio nel cuore delle Alpi. Per questo – ha concluso il pluricampione olimpico – dobbiamo continuare a lavorare insieme per fare di quest’evento il più importante di sempre”.

dbc

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

aggressione giornalista carcere opera
Gesto grave e inqualificabile, ulteriore alert per situazione preoccupante "Un gesto grave, preoccupante e inqualificabile". Così il
europei pattinaggio
Storica doppietta azzurra nelle coppie del pattinaggio di figura ai Campionati europei di Espoo in Finlandia. Sara Conti di Zanica (Bg) e Niccolò Macii di Milano, pattinatori della IceLab di Berga ...
progetti emblematici bergamo
Sono sei i Progetti Emblematici 2022 selezionati da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia per la provincia di Bergamo, iniziative di altissimo valore sociale a cui sono destinati ...
Giorno Memoria varese
Il presidente della Regione Lombardia prendendo parte a Varese, a Palazzo Estense ...
sala giunta lombardia roberto maroni
"Instancabile uomo politico e delle istituzioni, sensibile artista, Presidente di Regione Lombardia dal 20 ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima