Cani guida per non vedenti, da Regione 150.000 euro per le associazioni

associazioni cani non vedenti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Locatelli: aiuto concreto alle realtà del volontariato

La Giunta di Regione Lombardia ha approvato una delibera che integra per l’anno 2022 le risorse per i contributi a favore delle associazioni che forniscono gratuitamente ai non vedenti i cani guida appositamente addestrati.

Più fondi per associazioni che danno cani a non vedenti

“Con una cifra complessiva di 150.000 euro – ha dichiarato Alessandra Locatelli, assessore regionale a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità – intendiamo offrire un aiuto concreto alle associazioni. A quelle realtà che si occupano di allevare, crescere e addestrare i cani guida. Che li seguono a partire dalla nascita fino alla consegna gratuita a persone non vedenti. Questo per dare loro l’opportunità di muoversi in autonomia e migliorare la propria qualità di vita”.

Giornata nazionale del cane guida

“Proprio nei prossimi giorni, più precisamente il 16 ottobre – ha ricordato l’assessore -, si celebra come ogni anno la ‘Giornata nazionale del cane guida’. Una ricorrenza istituita dall’Unione italiana ciechi e ipovedenti nel 2006 per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sui diritti delle persone con disabilità visiva. E, inoltre, per far comprendere l’importanza rivestita dal cane guida che rappresenta gli occhi e l’orientamento di chi vive nel buio”.

Impegno concreto della Regione

“Il sostegno – ha concluso l’assessore Locatelli –  agli enti che si occupano di consegnare questi preziosi amici a quattro zampe alle persone non vedenti, che a seguito della crisi sanitaria, economica e sociale hanno subìto un incremento dei costi è un impegno che Regione Lombardia rinnova da diversi anni. Con l’obiettivo di garantire un punto di riferimento certo alle persone non vedenti o ipovedenti e di farlo nel massimo rispetto del cane guida, garantendogli affetto, cura e una famiglia sicura”.

gus

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

bresso bus disabili
Grazie a Regione Lombardia, l'ASD GS Bresso 4 ha ricevuto un nuovo bus attrezzato per il trasporto di persone con limitata mobilità. Il mezzo è stato c ...
donne protocollo violenza
È stato firmato in Prefettura a Milano il nuovo protocollo fra Regione Lombardia e Prefetture per il
alloggi donne vittime violenza
Sono 23 gli alloggi che verranno messi a disposizione delle donne vittime di violenza a Milano e provincia. L'iniziativa rientra nel
Disabilità Fondo non autosufficienze
La nuova programmazione regionale del Fondo nazionale per le non autosufficienze (

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima