Cura e assistenza agli anziani, Fontana incontra monsignor Paglia

Fontana e monsignor Paglia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Lavorare su integrazione tra ambito sanitario e sociale

Il presidente della Regione, Attilio Fontana, ha incontrato martedì 11 ottobre, a Palazzo Lombardia, l’arcivescovo Vincenzo Paglia.

Paglia ricopre diversi incarichi: è presidente della Pontificia Accademia per la Vita, consigliere spirituale della Comunità Sant’Egidio e presidente della Commissione ministeriale per la riforma dell’assistenza sanitaria e sociosanitaria per la popolazione anziana a Palazzo Chigi.

E proprio il tema della popolazione anziana, della sua cura e della sua assistenza, è stato al centro dell’appuntamento.

Fontana monsignor Paglia

L’importanza dell’integrazione tra ambito sanitario, sociosanitario e sociale

“Oggi più che mai – ha detto il presidente Fontana – è fondamentale comprendere quanto effettivamente la cronicità e la fragilità spesso si incontrino e necessitino di definire percorsi comuni con la necessità di porre in essere reali azioni di integrazione tra ambito sanitario, sociosanitario e sociale. Noi, come Regione Lombardia, ci stiamo muovendo con provvedimenti e interventi che vanno proprio in questa direzione”.

“La collaborazione tra Governo centrale e Regioni – ha aggiunto il governatore – a tal proposito è fondamentale. L’onere principale sarà certamente in capo alle Regioni, ma è necessario un forte raccordo con Consiglio dei Ministri”.

“I servizi ambulatoriali e domiciliari – ha proseguito il Fontana – debbono essere inseriti in ‘un continuum’ di cure che parta innanzitutto da una scala omogenea di valutazione del bisogno sociale e sanitario. Una sfida certamente importante per il nuovo Governo e per i prossimi Governi regionali”.

La presa in carico preventiva

Un terzo della popolazione, i cosiddetti ‘cronici’ assorbe in Italia il 70% delle risorse di fondo sanitario nazionale. “E questo – ha concluso – è un dato che serve anche per comprendere le potenzialità di una corretta presa in carico preventiva delle patologie della età geriatrica”.

Nel programma della visita milanese di monsignor Paglia anche l’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale e l’Ufficio di Presidenza della Commissione Salute e Politiche. Successivamente si è tenuto un momento di confronto sull’evoluzione dell’assistenza domiciliare all’anziano a Palazzo Pirelli. Presenti addetti del settore, il presidente del Consiglio regionale, Alessandro Fermi, e la vicepresidente e assessore regionale al Welfare, Letizia Moratti.

Ottimizzato per il web da:
Andrea Filisetti

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Giuliano Luciano Redaelli recordman Belvedere
È il recordman delle visite al Belvedere del 39° piano di Palazzo Lomb ...
olimpiadi 2026 valtellina opere
"I Giochi sono lo spettacolo più seguito in assoluto, miliardi di contatti tra televisione e digitale. Moltissime persone avranno la possibilità, nelle Olimpiadi del 2026, di conoscere i nostri t ...
Incidente aereo Palazzo Pirelli commemorazione
Ventidue anni dopo l'incidente aereo a Palazzo Pirelli, la commemorazione  delle due avvocatesse morte nel tragico schianto
torri via Russoli
Nuova vita per le torri Aler di via Russoli, nel quartiere Barona di Milano, dove sono terminati i lavori di riqualificazione ed efficientamento finanziati con 15 milioni d ...
Statale milano prima rettrice
"Complimenti e auguri di buon lavoro alla professoressa Marina Brambilla, neo rettrice dell'Università Statale di Milano". Così il
Valcamonica sopralluoghi
Una serie di visite e sopralluoghi  in Valcamonica (Brescia) per fare il punto sugli interventi di difesa del suolo. Ad effettuarle l' assessore regionale al

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima