Il premio della Regione a 34 ‘nuove’ attività storiche di Monza e Brianza

attività storiche Monza Brianza
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Nuova tappa dell'evento itinerante. Assessore Guidesi: sono la forza della Lombardia

Arriva a Monza l’evento ‘itinerante‘ di premiazione delle Attività storiche riconosciute dalla Regione Lombardia. Un’iniziativa dedicata a negozi, locali e botteghe artigiane che hanno svolto il proprio esercizio senza interruzioni per un periodo non inferiore a 40 anni.

Sono 34 le ‘nuove’ imprese storiche della provincia di Monza e Brianza premiate con il marchio identificativo durante la cerimonia che si è svolta mercoledì 6 dicembre nella Sala degli Specchi della Villa Reale. A consegnare il riconoscimento l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, promotore dell’iniziativa. Presente anche il presidente della Consulta di Monza e Brianza della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, Raffaele Romanò.

Assessore Guidesi: grande capacità di restare competitivi

“Per capire qual è il segreto della forza economica e sociale della Lombardia – ha sottolineato Guidesi – esperti e analisti dovrebbero studiare l’evoluzione delle nostre attività storiche. Si tratta di negozi e piccole imprese che hanno resistito nei decenni dimostrandosi più forti delle avversità: hanno superato contingenze economiche negative o periodi difficili di accesso alla liquidità. Hanno saputo rinnovarsi, nella tradizione, e restare competitivi, con attività che spesso coincidono con la storia delle loro famiglie”.

“Il riconoscimento – ha proseguito Guidesi – è il nostro grazie per chi continua a svolgere un ruolo fondamentale di presidio nei territori, erogando di servizi di qualità e garantendo occupazione”.

Camera di Commercio

“La manifestazione è molto importante – ha affermato Romanò – e segnala la vicinanza di Regione Lombardia al mondo del commercio e in particolare a chi ha raggiunto un traguardo di anzianità lavorativa così significativo. Si tratta di attività che definisco eroiche. Questo è un riconoscimento e un ringraziamento per la loro grande passione e professionalità”.

L’elenco delle ‘nuove’ Attività storiche

Queste le 34 ‘nuove’ attività storiche in provincia di Monza e Brianza.

Barlassina

– Elli, 1953, Negozio storico, Preziosi.

Biassono

– Ferrutensil Rcm, 1959, Negozio storico, Attrezzature.

Brugherio

– Bar Ristorante Oriani, 1959, Locale storico, Ristorazione.

Carate Brianza

– Ottica Caslini, 1949, Negozio storico, Ottica e fotografia.

Ceriano Laghetto

– Ferrario Bomboniere, 1963, Negozio storico , Miscellanea.

Cesano Maderno

– Nesis, 1980, Locale storico, Ristorazione.

– Enoteca Colombo, 1961, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

– Ottica Arisi, 1959, Negozio storico, Ottica e fotografia.

– Angolo Divino, 1963, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

– Gurnari, 1973, Bottega artigiana storica, Cura della persona.

– Distributore Carburanti Saetti, 1963, Negozio storico, Auto e Moto.

Lazzate

– Dal Manan Salumeria Dal 1891, 1911, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

– Vago L’enoteca Dei Fedel, 1959, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

Limbiate

– Minotti 1970, 1970, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

Lissone

– Boscolo Guido, 1980, Bottega artigiana storica, Attrezzature.

– Erba Emilio Cart, 1953, Negozio storico, Cartoleria e libreria.

Meda

– Medaplast, 1962, Negozio storico, Casa e arredamento.

– Gamma, 1965, Negozio storico, Casa e arredamento.

– Supermercato Medese, 1938, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

– Macelleria Botta, 1973, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

– Ortopedia Sanitaria Riva, 1964, Negozio storico, Salute e benessere.

Mezzago

– Panetteria Radaelli, 1939, Bottega artigiana storica, Alimentari e specialità alimentari.

Monza

– Silvano Hair, 1977, Bottega artigiana storica, Cura della persona.

– Macelleria Sanvito, 1970, Negozio storico, Alimentari e specialità alimentari.

– Drogheria Cirla, 1978, Negozio storico, Miscellanea.

Ornago

– Acconciature Villa, 1964, Bottega artigiana storica, Cura della persona.

Seregno

– Ottica Frigerio, 1979, Negozio storico, Ottica e fotografia.

Seveso

– Paleari Abbigliamento, 1944, Negozio storico, Abbigliamento e accessori.

– Panificio Santambrogio, 1941, Bottega artigiana storica, Alimentari e specialità alimentari.

– Biciclette In Piazza, 1935, Negozio storico, Auto e Moto.

Sovico

– Nicolini Ferramenta, 1971, Negozio storico, Attrezzature.

Varedo

– Bar Jolli, 1979, Locale storico, Bar e tabaccheria.

– Trattoria Krember, 1958, Locale storico, Ristorazione.

Vimercate

– Migliorini 1948, 1948, Negozio storico, Preziosi.

I riconoscimenti dal 2004

Sale così a 162 il numero delle piccole imprese della provincia di Monza e Brianza che possono fregiarsi del marchio di ‘Attività storica’ rilasciato da Regione Lombardia. Sul sito www.attivitastoriche.regione.lombardia.it saranno disponibili le foto di ciascun esercizio premiato: il portale contiene una pagina dedicata a ogni attività riconosciuta comprensiva di descrizione e fotogallery.

Il ‘Tour Imprese’ a Monza

Dopo la cerimonia in Villa Reale, l’assessore Guidesi ha proseguito la mattinata dedicata a Monza e provincia visitando un’azienda del capoluogo nell’ambito del ‘Tour nelle Imprese’: l’atelier ‘Ad Ballet Designer Srls’.

Bando regionale ‘Qualità Artigiana’

L’impresa è beneficiaria del ‘Bando Qualità Artigiana’ di Regione Lombardia, attivato per sostenere, con una dotazione finanziaria di 2,5 milioni di euro, interventi di sviluppo e innovazione finalizzati a consolidare la competitività e il posizionamento sul mercato delle imprese artigiane.

“Il bando di Regione Lombardia – ha detto l’imprenditrice Alice Dardengo di ‘Ad Ballet Designer Srls’- ci ha fornito un contributo per restare sul mercato e ripartire dopo la lunga fase della pandemia. Gli strumenti regionali di aiuto alle imprese sono utili e molto importanti soprattutto per un’attività piccola come la nostra”.

doz

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

limitless meningite
Lo sport come occasione per superare se stessi e i propri limiti. È questo il tema chiave di 'Limitless', il murale che punta a promuovere una maggiore conoscenza tra i cittadini ...
trasporto-pubblico-locale-lombardia-2024
Uno stanziamento di quasi 650 milioni di euro da Regione Lombardia per l'anno 2024, al fine di garantire i servizi di trasporto pubblico locale. È quanto prevede una delibera approvata dalla Giun ...
strade provinciali Lombardia manutenzione
Regione Lombardia stanzia 50,1 milioni di euro per finanziare la manutenzione straordinaria delle strade provinciali. Lo stabilisce una delibera della Giunta
lombardia beni confiscati
Valorizzare i beni confiscati presenti in Lombardia, mettere a sistema ogni informazione utile ad accelerare i processi di destinazione, assegnazione e utilizzo, creando le migliori condizioni per ...
Giocattolo sospeso Caritas Ambrosiana
Saranno distribuiti negli empori e botteghe Caritas Ambrosiana della provincia di Milano i
università cremona
Ha fatto tappa all’Università Cattolica di Cremona il tour che l’assessore regionale all’Università, Ricerca e Innovazione, Alessandro Fermi, sta conducendo fra gli Atenei di tutte le provi ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima