Milano, nuova vita per i quartieri Bolla, Gola, Mazzini e Gratosoglio

bolla gola mazzini gratosoglio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Bolognini: 42 milioni per migliorare la qualità della vita in queste zone

Ammonta a 42 milioni di euro lo stanziamento approvato dalla Giunta regionale lombarda, su proposta dell’assessore alle Politiche sociali, abitative e Disabilità, Stefano Bolognini, per la rigenerazione di quattro zone popolari di Milano: i quartieri Mazzini, Gratosoglio e via Gola e gli edifici di via Bolla 26/42.

In via Bolla rigenerazione totale

“In particolare – ha spiegato Bolognini – proprio gli edifici di via Bolla saranno oggetto di una rigenerazione totale che comporterà lo svuotamento di tutti gli alloggi e, quindi, anche l’allontanamento di tutti gli occupanti abusivi oggi presenti nei palazzi. I lavori inizieranno entro il 2021. Si tratta di interventi necessari e attesi da tempo per migliorare la qualità e le condizioni di vita in questi quartieri”. “Si tratta – ha continuato – del primo passo verso una rigenerazione ampia e concreta di questi quattro quartieri. Ora che abbiamo selezionato gli ambiti, si potrà partire con i progetti che andranno a coinvolgere tutti gli aspetti della vita del quartiere, incidendo non solo sul lato prettamente edilizio e delle manutenzioni. Vogliamo, infatti, introdurre diversi servizi come, a esempio, gli ambulatori di quartiere. Nonchè incentivare progetti sociali e di inclusione, istituire attività di interesse per tutti i cittadini che abitano lì”.

Sensibile miglioramento della qualità della vita

“Una rigenerazione vera di questi quartieri – ha continuato Bolognini – consiste proprio nel sensibile miglioramento della qualità della vita di chi ci abita. L’obiettivo che ci prefiggiamo è proprio questo, anche utilizzando recenti innovazioni dal punto di vista ambientale e tecnologico. Troppo a lungo questi quartieri non sono riusciti ad esprimere la propria vitalità e le proprie potenzialità, che certamente ci sono. Con queste, ed altre, risorse e progetti vogliamo davvero imprimere una svolta alla qualità della vita di chi abita in questi quartieri”.

dvd

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

case popolari legalità
“Regione Lombardia sta attuando un piano senza precedenti, da 1,5 miliardi di euro, per l’edilizia residenziale pubblica e gli alloggi a canone agevolato. Il programma, denominato ‘Mi ...
musica classica Aler
Regione Lombardia porta la grande musica classica nelle periferie, attraverso una rassegna di concerti in programma a giugno ...
Aler via Gola Milano
"Regione Lombardia è pronta a mettere in campo tra i 15 e i 20 milioni di euro per riqualificare l'area Aler di via Gola a Milano, ma è necessario che tutti facciano la propria p ...
case popolari Lombardia
Regione Lombardia ridefinisce i criteri per l'assegnazione degli alloggi popolari, attribuendo maggiori punteggi nelle graduatorie agli anziani, ai disabili, alle famiglie monoparentali con minori ...
Bergamo Montelungo Colleoni
Riparte l'Accordo di Programma Montelungo Colleoni a Bergamo per riconvertire le ex caserme in residenze universitarie e aule per la didattica. Da Regione 15 milioni di euro Marted ...
casa Lombardia piano Regione
"La Lombardia è la prima regione d'Italia a strutturare un piano per dare risposte alle necessità abitative delle famiglie a reddito medio (14-40.000 euro Isee) e medio-b ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima