Bullismo, la Lombardia lo combatte con alleanza fra istituzioni e scuole

bullisimo Lombardia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Lucchini: è necessario adottare i migliori strumenti di prevenzione

Il 7 febbraio è la Giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo e la Lombardia è attenta al tema. Un appuntamento per riflettere su un fenomeno contro il quale è necessario adottare i migliori strumenti di contrasto e prevenzione.

Per Regione prioritario contrastare disagio dei minori

assessore lucchiniRegione Lombardia – dichiara l’assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, Elena Lucchini – considera infatti prioritaria la sua azione d’intervento per contrastare il disagio dei minori promuovendo percorsi virtuosi di buone prassi, per prevenire fenomeni legati alle diverse forme di dipendenza, bullismo e cyberbullismo. Per questo sosteniamo una rete di intese con le Prefetture che vede coinvolti tutti i soggetti operanti sul territorio che mettono in atto interventi concreti a favore dei minori, tra cui le Agenzie di Tutela della Salute (ATS), le Aziende Socio Sanitarie Territoriali (ASST), gli Ambiti Territoriali, le Scuole, gli Enti del Terzo Settore, le associazioni di volontariato, gli oratori, le associazioni sportive dilettantistiche e tutti gli altri soggetti di promozione dell’associazionismo locale e le consulte studentesche e giovanili presenti sul territorio”.

Bullismo Lombardia e Protocolli territoriali

“I Protocolli territoriali – spiega Lucchini – si ispirano a forme innovative di cittadinanza attiva, impegno e protagonismo dei ragazzi. Azioni volte al rafforzamento del ruolo sociale, della responsabilizzazione attraverso una cultura valoriale improntata al rispetto, alla legalità, alla fiducia e al senso appartenenza”.

Per i Piani di azione, spiega l’assessore, “ci sono risorse pari a 2.213.000 euro. Incrementate con un ulteriore finanziamento di 485.000 euro, assegnate alle ATS in base al numero di minori presenti sul territorio. Risorse che – conclude Lucchini – non rappresentano quindi una spesa ma un investimento sociale. Nello specifico, sui nostri giovani, sul nostro futuro”.

I Piani di azione

A questo link ecco quindi i Piani di azione con i relativi progetti e le azioni specifiche sul contrasto al bullismo attuati da ciascuna delle ATS.

Ottimizzato per il web da:
Paolo Guido Bassi

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

invecchiamento attivo
Ammontano a 4 milioni di euro le risorse messe a disposizione da Regione Lombardia per fa ...
bresso bus disabili
Grazie a Regione Lombardia, l'ASD GS Bresso 4 ha ricevuto un nuovo bus attrezzato per il trasporto di persone con limitata mobilità. Il mezzo è stato c ...
donne protocollo violenza
È stato firmato in Prefettura a Milano il nuovo protocollo fra Regione Lombardia e Prefetture per il
alloggi donne vittime violenza
Sono 23 gli alloggi che verranno messi a disposizione delle donne vittime di violenza a Milano e provincia. L'iniziativa rientra nel

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima