Bus sostitutivi da Paderno d’Adda e Robbiate, Regione lavora a soluzione

bus sostitutivi paderno robbiate
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Lucente: confronto aperto con rappresentanti territoriali e tecnici 

“È in fase di verifica la fattibilità tecnica ed economica per inserire bus sostitutivi in grado di favorire studenti e, più in generale, utenti dei comuni di Paderno d’Adda e Robbiate”.

È questo l’annuncio di Franco Lucente, assessore regionale ai Trasporti e Mobilità sostenibile, in merito alla richiesta dei sindaci di Paderno d’Adda, Robbiate e Verderio di inserire nuovi autobus sostitutivi dal Lecchese verso Bergamo dopo l’incontro con la Direzione generale Trasporti, a cui hanno partecipato anche i consiglieri regionali Giacomo Zamperini e Gianmario Fragomeli.

“Regione Lombardia – ha spiegato Lucente – ha incontrato nei giorni scorsi i rappresentanti dei comuni interessati. Stiamo studiando soluzioni di concerto con i tecnici di Trenord e coinvolgendo l’Agenzia Tpl di Como-Lecco-Varese”.

Assessore Lucente: confronto aperto con rappresentanti territoriali e tecnici

“Comprendo – ha aggiunto – le esigenze di decine di famiglie e le difficoltà di studenti che quotidianamente si trovano a dover affrontare notevoli criticità per recarsi a scuola. Proprio per questo ho sollecitato un confronto immediato per studiare la proposta e verificarne l’opportunità. Sono convinto che sapremo trovare la soluzione migliore per i viaggiatori”.

“Regione Lombardia – ha proseguito – è impegnata a garantire un servizio efficiente e puntuale, anche e soprattutto in quelle realtà che stanno subendo dei disagi in seguito ad interruzioni ferroviarie per lavori infrastrutturali, proprio come sta avvenendo sulla tratta Ponte San Pietro-Bergamo“.

“Il nostro intento – ha concluso Lucente – è permettere agli studenti di arrivare a scuola negli orari stabiliti, senza ritardi né intoppi. Uno sforzo che deve coinvolgere tutti gli attori coinvolti”.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

pendolari milano brescia desenzano
Un contributo fino a 90 euro per i pendolari residenti in Lombardia che hanno acquistato abbonamenti per servizi ferroviari Alta Velocità (AV) integrati con il trasporto pubblico regionale e local ...
collegamento milano bolzano
Promuovere la realizzazione di un collegamento ferroviario regionale diretto efficiente, stabile, ecologico e sostenibile tra Milano e Bolzano, implementando la collaborazione tra Lombardia e Alto ...
treni indennizzo trenord
"La Lombardia, come le altre Regioni, si è dovuta attenere ad una delibera dell'Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART 106/2018) che non prevede più il bonus ma un indennizzo, così come sta ...
Milano sottopasso via Oroboni
È stato inaugurato oggi il nuovo sottopasso ciclopedonale di via Oroboni nel quartiere Bruzzano a Milano, sulla linea ferroviaria Bovisa-Seveso di Ferrovienord. Contestualmente è stato chi ...
ceresio lombardia svizzera
I dati relativi al turismo del 2023 sul lago Ceresio fanno registrare un significativo incremento. Gli arrivi sono saliti del 17,4% rispetto all'anno precedente, mentre le presenze hanno fatto regi ...
piano promozione attrattivita 2022
La Giunta regionale, su proposta dell'assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile, ha approvato lo schema di accordo per l ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima