Brescia, bonifica Caffaro: convocato il tavolo tecnico il 28 aprile

Caffaro sequestro tavolo regione
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Maione: importante il confronto con tutti i soggetti coinvolti

Caffaro: è convocato per venerdì 28 aprile, alle ore 9.30 presso l’Utr di Brescia, il Tavolo tecnico permanente, presieduto dall’assessore all’Ambiente e Clima, Giorgio Maione. Il tavolo ha il compito di approfondire gli aspetti tecnici previsti con le azioni dell’accordo di programma Caffaro nello svolgimento delle fasi operative della bonifica.

Caffaro, con il Tavolo tecnico tutti i soggetti intorno al tavolo

 “Mettere intorno a un tavolo tutti i soggetti coinvolti, affinché possano continuare a confrontarsi su un tema che per Regione Lombardia, le comunità di Brescia e i comuni coinvolti dal Sin Caffaro – afferma l’assessore all’Ambiente e Clima Giorgio Maione – è importante”.

Le priorità secondo l’assessore all’Ambiente e Clima Giorgio Maione

“È inoltre prioritario – prosegue l’assessore Maione – mantenere in funzione la barriera idraulica attuale; avviare in tempi brevi l’appalto per la nuova protezione idraulica con le relative soluzioni tecniche; avviare in tempi brevi quanto necessario per continuare le azioni di bonifica e affrontare il tema delle risorse necessarie allo sviluppo di queste azioni”.
Invitati il Commissario Straordinario delegato SIN Brescia Caffaro e i rappresentanti del Comune di Brescia, della Provincia di Brescia, dell’ATS Brescia, dell’ARPA Lombardia, del Comune di Passirano, del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e dell’Utr.
Ottimizzato per il web da:
Andrea Filisetti

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

qualità aria misure
In conseguenza ai valori di PM10 registrati nella giornata di ieri - domenica 18 febbraio - e delle previsioni meteorologiche per i prossimi giorni, da domani, 20 febbraio 2024, si attivano le misu ...
prodotti locali
"Il primo atto di tutela ambientale è il consumo di prodotti locali. Questo consente di abbattere le emissioni che derivano dai trasporti, di ridurre il consumo energetico, imballaggi e trattament ...
Aria Milano
Qualità dell'aria a Milano, Palazzo Lombardia risponde al Comune. "La Regione Lombardia ha già un tavolo istituzionale a cui partecipano i Comuni per ...
grandate discarica abusiva
Sequestrata una discarica abusiva a Grandate. Il Comando Provinciale di Como della Guardia di finanza ha individuato e sequestrato un'area di circa 17.000 metri quadri sottoposta a ...
sostenibilità regione lombardia
Sostenibilità è una delle parole chiave che caratterizzano la nuova legislatura della Regione Lombardia. ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima