La Sede del Cluster della Cosmesi sarà in provincia di Cremona

cluster cosmesi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore all'Università e Ricerca: rafforzare il legame tra Regione e territori per favorire la crescita economica

La Regione Lombardia ha annunciato la decisione di istituire il Cluster della Cosmesi con sede in provincia di Cremona, un importante passo nell’ambito della strategia di sviluppo economico della regione, mirata a sostenere e promuovere l’innovazione e la competitività delle imprese lombarde. L’assessore all’Università, Ricerca e Innovazione ha reso nota questa importante novità durante la tappa cremonese del tour PR FESR 2021-2027 ‘Milioni di opportunità per imprese ed enti del territorio lombardo’.

Un network dinamico per l’eccellenza lombarda

Questo cluster rappresenta un network dinamico e interconnesso di aziende, istituzioni accademiche, centri di ricerca e associazioni operanti nel settore cosmetico, che oggi si sono affermati nel ‘Distretto di Crema’. Cremona, pertanto, ha tutti i requisiti per diventare il decimo cluster lombardo.

Facilitare la condivisione di conoscenze e risorse

Il Cluster della Cosmesi agevola la condivisione di conoscenze e l’accesso a risorse specializzate, oltre a favorire la creazione di sinergie tra gli attori del panorama cosmetico lombardo. La connessione con il mondo della scuola, dell’ITS Academy e con i corsi universitari sarà strategica per il successo di questo percorso.

Opportunità offerte dai Fondi FESR

Oltre alla creazione del cluster, l’assessore ha illustrato l’obiettivo del tour nelle province lombarde: dare visibilità alle opportunità offerte dai fondi FESR: circa 2 miliardi di euro destinati a promuovere la competitività del sistema produttivo lombardo, sostenere le PMI e favorire gli investimenti in ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico.

Continuare a rafforzare il legame tra regione e territori

L’assessore ha sottolineato l’importanza di rafforzare il legame tra Regione e territori per favorire la crescita economica. La provincia di Cremona, in particolare, deve ambire a superare i risultati della programmazione passata, continuando a beneficiare degli investimenti regionali per stimolare lo sviluppo e la competitività locali.

Questo passo verso la creazione del Cluster della Cosmesi a Cremona rappresenta un’opportunità significativa per il settore cosmetico lombardo, confermando l‘impegno della regione nell’innovazione e nello sviluppo economico.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

ricerca irccs
La Lombardia vuole sostenere concretamente la ricerca svolta dagli Istituti di Ricovero e Cura a carattere ...
programmazione-lombardia
Con i 2 miliardi di dotazione del settennio 2021-2027, il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) è uno strumento preziosissimo per realizzare gli obiettivi di ricerca, competitività e crescit ...
competitività imprese
Cento milioni di euro per promuovere le relazioni tra imprese, università, centri di ricerca e accrescerne la competitività e favorire il
trasferimento tecnologico
Uno stanziamento di 40 milioni di euro per potenziare le infrastrutture di ricerca delle Università dedicate al trasferimento tecnologico. Lo prevede una delibera approvata dalla ...
Università Edolo
Sono 20 i ragazzi che hanno concluso con successo l'edizione n°1 del master di primo livello in 'Project ...
smart mobility
Fino alle ore 17 del 20 giugno 2024, le amministrazioni pubbliche e i soggetti pubblici, anche in forma aggregata, selezionati nella FASE 1 di Manifestazione di interesse, potranno fare richiesta d ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima