Origgio/Va, accordo tra Regione e Comune per rilanciare l’area industriale

Origgio area industriale
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

In campo 6,7 milioni di euro tra fondi pubblici e privati con lo strumento Arest

Le visite istituzionali dell’assessore regionale allo Sviluppo economico hanno fatto tappa oggi in provincia di Varese per proseguire, sul territorio, il dialogo e il confronto col mondo produttivo.

La giornata di lavoro è iniziata a Origgio con una visita al sito produttivo dell’azienda farmaceutica Sanofi, dopodichè, sempre a Origgio, a Villa Borletti, si è svolta la presentazione dell’accordo Arest che punta a riqualificare l’area industriale di circa 600.000 metri quadri situata a nord ovest del territorio comunale.

Accordi ‘Arest’

Gli Arest (Accordi di rilancio economico sociale e territoriale) sono uno strumento di programmazione negoziata messo in campo da Regione Lombardia per sostenere specifici progetti presentati dai Comuni e finalizzati a rendere il territorio ancora più attrattivo per gli investimenti, con il coinvolgimento di soggetti pubblici e privati.

Il quadro economico

L’intesa per Origgio prevede interventi su viabilità, sicurezza, servizi, mobilità e opere ambientali per un importo complessivo di 6.720.000 euro, di cui 3.936.800 dal Comune, 2 milioni da Regione Lombardia e 783.200 a carico di privati.

Origgio area industriale

Nel dettaglio si prevede la riqualificazione delle vie Grandi e Primo Maggio e la realizzazione di un percorso ciclopedonale di collegamento (950.000 euro), un’area parcheggio con servizi di ristoro e pernottamento per lavoratori e autotrasportatori (3.500.000 euro), un percorso ciclopedonale lungo viale Europa (450.000 euro), una vasca di laminazione per acque meteoriche (900.000 euro), una rotatoria all’incrocio di via per Cantalupo con viale Europa e messa in sicurezza di via per Cantalupo con la realizzazione di un percorso ciclopedonale (800.000 euro), videosorveglianza collegata alle Forze dell’ordine (70.000 euro), colonnine per la ricarica elettrica (50.000 euro).

Assessore regionale: strategie di sviluppo col territorio

“Le visite istituzionali – ha detto l’assessore regionale allo Sviluppo economico – consentono di intensificare il dialogo col mondo produttivo e capire con quali modalità intervenire per supportare la nostra economia in modo sempre più puntuale ed efficiente. Parliamo di realtà lombarde che esprimono grandi potenzialità e capacità di vincere le sfide del mercato internazionale. Positivo l’incontro non solo con gli stakeholders ma anche con le Amministrazioni comunali. Avere una strategia di sviluppo significa sostenere le aziende attraverso un ecosistema che si deve muovere insieme, nel sano rapporto tra pubblico e privato”.

Sindaco di Origgio: fondamentale il supporto di Regione

“La collaborazione tra istituzioni – ha detto il sindaco di Origgio – e tra soggetti pubblici e privati è essenziale. Il supporto della Regione Lombardia, e in particolare dell’assessorato allo Sviluppo economico, consente di realizzare infrastrutture importanti per migliorare la mobilità, i servizi, e creare nuove opportunità occupazionali: Arest è uno strumento che rappresenta un volano per la crescita del territorio”.

La giornata è proseguita con una visita alla ADR, azienda specializzata in assi, semiassi e sospensioni attiva a Uboldo da 60 anni. Ultima tappa, nel pomeriggio, a Cislago, presso la Soceca Costruzioni, per un incontro con aziende e amministratori locali.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Startcup Lombardia 2024
Al via l’edizione 2024 di Startcup Lombardia, la competizione per startup sostenuta dalla Regione che dal 2016 ha visto nascere 41 imprese con un investimento regionale totale di ...
edilizia Lombardia dati 2023 2024
Nel 2023 in Lombardia il volume d'affari delle imprese edili è aumentato del +8%, archiviando il terzo anno consecutivo di crescita dopo i valori record registrati nel 2022. I dati dell'indagine r ...
occupazione Lombardia
Nel primo trimestre 2024 l'occupazione in Lombardia non solo tiene ma cresce: per l'industria segna un aumento delle assunzioni che portano a un saldo positivo (+0 ...
Lombardia alleanza chimica
La Lombardia guida l'alleanza europea delle regioni leader nell'industria chimica. Oggi a Milano l'assessore regionale allo
bando Nuova impresa 2024
In Lombardia negli ultimi tre anni sono nate 2.180 nuove attività, tra imprese e lavoratori autonomi, anche grazie al sostegno di un apposito strumento regionale promosso dall'assessorato allo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima