Sebino, sostegno ai Comuni per il collegamento viario tra SP 91 e SS 469

Milano Serravalle
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Terzi: Regione in campo per efficientare la viabilità del territorio

Regione Lombardia è in campo per efficientare la viabilità nella zona del basso Sebino, tra le province di Bergamo e Brescia. L’assessore regionale alle Infrastrutture e Opere pubbliche, Claudia Maria Terzi, ha incontrato oggi a Credaro (BG) sindaci e amministratori dei Comuni interessati dal progetto di collegamento viario tra la SP 91 e la SS 469.

Condivisione con i sindaci

“Come Regione – ha evidenziato l’assessore Terzi – siamo accanto agli Enti locali e li sosteniamo rispetto alla necessità di realizzare un’opera viabilistica complessa ma di grande importanza per il territorio. Abbiamo fatto il punto della situazione con i tecnici della Provincia di Bergamo e abbiamo condiviso con i sindaci i prossimi passi da compiere”.

Il supporto di Regione

“L’obiettivo – ha proseguito Terzi – è recuperare le risorse per completare gli interventi. Regione ha già messo in campo 10 milioni di euro col Piano Lombardia per un lotto della Variante alla SP 91 e ha chiesto al Ministero e ad Anas di inserire nel loro contratto di programma la realizzazione dei lotti 2 e 3 della Variante alla SS 469. Lavoreremo con tutti i soggetti coinvolti per raggiungere il risultato: da un lato Anas e Mit e dall’altro la Provincia di Bergamo”.

I Comuni presenti

All’incontro erano presenti sindaci e amministratori dei Comuni di Capriolo, Paratico, Adrara San Martino, Adrara San Rocco, Credaro, Foresto Sparso, Gandosso, Parzanica, Predore, Sarnico, Tavernola Bergamasca, Viadanica, Vigolo, Villongo, oltre al rappresentante del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Stefano Locatelli, e al presidente della V Commissione regionale Territorio, infrastrutture e mobilità, Jonathan Lobati.

Presidente Comunità Montana

L’incontro è stato promosso e coordinato dal presidente della Comunità montana dei Laghi Bergamaschi e sindaco di Credaro, Adriana Bellini. “Ringrazio l’assessore Terzi per la disponibilità dimostrata e per il piglio concreto con il quale ci sta aiutando nel districare una matassa complessa. Sapere di avere accanto Regione ci dà fiducia. Noi andiamo avanti. L’opera viabilistica di variante alla SP 91 e di collegamento alla SP 469 è per il nostro territorio indispensabile e non più prorogabile”.

doz

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

quattro motori europa logistica
La Regione protagonista a Bruxelles per consolidare l'intesa dei 'Quattro motori d'Europa' (Lombardia, Baden-Württemberg, Catalogna, Alvernia Rodano-Alpi) anche sul tema dell'intermodalità e del ...
tramvia t2 bergamo villa d'almè
Al via i lavori della nuova linea di tramvia T2 da Bergamo a Villa d'Almè, opera per la quale
Ciclovia Sole Mantovano
Inaugurato a Mantova il tratto lombardo della Ciclovia nazionale del Sole, infrastruttura per la mobilità dolce che interessa 4 regioni (Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana) e si estende da ...
pontile traghetti Bellagio
Inaugurato il pontile traghetti di Bellagio (CO), riqualificato grazie al finanziamento di Regione Lombardia
Mantova trasporto merci ferro
Potenziare il trasporto merci su ferro in provincia di Mantova attraverso la realizzazione di nuovi terminal e raccordi ferroviari nell'area industriale. Lo prevede un accordo firmato tra Mercitali ...
prezzario piattaforma digitale
Sviluppare un sistema di analisi e di condivisione di dati che semplifichi e ottimizzi ulteriormente i compiti delle stazioni appaltanti e dei professionisti. È questo l'obiettivo ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima