Comunità energetiche, Sertori: Regione sostiene sviluppo dell’autoconsumo

comunità energetiche bergamo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Il Tour sulle rinnovabili ha fatto tappa a Bergamo

All’Ufficio territoriale di Bergamo, si è tenuta la settima e penultima tappa del tour sulle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER), avviato all’inizio di febbraio, e che coinvolge i territori della provincia di Bergamo.

All’incontro era presente l’assessore alla Casa e Housing sociale, Paolo Franco.

Comunità energetiche, il punto a Bergamo

Incontro presieduto, come i precedenti, da Massimo Sertori, assessore regionale agli Enti locali, Montagna, Risorse energetiche e Utilizzo risorse idriche.

Dialogo e confronto con le comunità locali

“L’attività dal mio Assessorato – spiega – è stata promossa con l’obiettivo di attivare opportunità di dialogo e confronto con il territorio, coinvolgendo Enti locali, associazioni e soggetti interessati a intraprendere iniziative di CER e configurazioni di autoconsumo diffuso di energia rinnovabile“.

Legge regionale e nucleo CERL

“Fin dal 2022, anno dall’emanazione della legge regionale, l’obiettivo di Regione Lombardia – continua Massimo Sertori – è stato la concretezza. Abbiamo promosso una manifestazione di interesse che ha registrato una vasta partecipazione, ha coinvolto buona parte dei Comuni lombardi e attivato il nucleo CERL. Ovvero il soggetto istituito grazie alla legge regionale 2/2022 per dare un forte impulso allo sviluppo delle configurazioni di autoconsumo diffuso di energia rinnovabile in Regione Lombardia”.

I dati relativi al territorio di Bergamo

“La Lombardia ha dimostrato sin da subito – sottolinea Sertori – forte interesse ad accompagnare la diffusione delle CER. Realtà che costituiscono una delle principali opportunità di sviluppo di impianti di piccola taglia che utilizzano fonti energetiche rinnovabili (FER). E questo sia a livello nazionale che regionale. In particolare, nella fase 1 della Manifestazione di Interesse, abbiamo ricevuto 102 proposte progettuali dai territori della provincia di Bergamo, corrispondenti al 20% delle 513 domande. Di queste pratiche, 79 sono state ritenute meritevoli di accedere alla Fase 2 (77%). Circa la metà delle 23 proposte escluse nel territorio provinciale proveniva da Comuni con una popolazione inferiore a 5.000 abitanti”.

La sfida del futuro

“La sfida ora è quella di concretizzare i progetti proposti dai territori – conclude Sertori – non solo quelli ammessi alla fase 2 della Manifestazione di Interesse, ma soprattutto quelli provenienti dai piccoli Comuni. Questi ultimi potranno candidarsi per il finanziamento previsto dal PNRR secondo quanto stabilito dal DM CACER. È importante ricordare, inoltre, che la programmazione regionale FESR 2021-2027 prevede oltre 300 milioni di euro per azioni legate all’energia. Di questi, 55,5 milioni sono destinati al sostegno delle CER e 90 alla diffusione delle FER”.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

lago como rigurgiti
“L’ingresso dell’acqua del lago, in città, a Como, non è riferibile al sormonto del nuovo lungolago
bando rifugi 2024
Apre mercoledì 10 luglio il ‘Bando Rifugi 2024’ della Lombardia con una dotazion ...
bando rifugi 2024 lombardia
Cinque milioni di euro, nel bando, per sostenere, nel 2024, i gestori e i proprietari di rifugi alpinistici ed escursionistici situati in Comuni montani o parzialmente montani, isc ...
Montagna Regione Lombardia
"Dobbiamo riscoprire e vivere la montagna. Regione Lombardia è concretamente in campo per sostenere le iniziative che valorizzino i rifugi alpini e coinvolgano ragazzi e famiglie”. Lo ha ...
neve quota ottima notizia
“La neve in quota è un’ottima notizia. Sia per quanto riguarda gli aspetti ambientali e turistici, sia per ciò che attiene al settore agricolo e, più in generale, produttivo ...
bando piccoli bacini graduatoria lombardia
È stata approvata la graduatoria dei progetti ammessi al contributo a valere sul Bando Piccoli Bac ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima