Lombardia Notizie / Famiglia, Solidarietà Sociale, Disabilità e Pari opportunità

Contrasto povertà, da Regione 3,3 milioni euro per recupero alimentari

contrasto poverta lombardia
Assessore Locatelli: per il contrasto alla povertà Regione Lombardia sostiene recupero e distribuzione prodotti 

Una dotazione di 3,3 milioni di euro destinati a combattere la povertà attraverso la promozione dell’attività di recupero e distribuzione dei prodotti alimentari ai fini di solidarietà sociale.

La Giunta di Regione Lombardia – su proposta dell’assessore a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità Alessandra Locatelli, di concerto con gli assessori Raffaele Cattaneo (Ambiente e Clima) e Fabio Rolfi (Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi) – ha approvato una nuova iniziativa di sostegno alle attività di riconoscimento, tutela e promozione del diritto al cibo.

Assessore Locatelli: per il contrasto alla povertà Regione Lombardia sostiene recupero e distribuzione prodotti

“Questa misura – ha spiegato l’assessore Locatelli, anticipandola già nel corso della riunione degli scorsi giorni del Tavolo tecnico regionale di contrasto alla povertà – va nella direzione di consolidare e potenziare la capacità di risposta al bisogno di cibo. In quest’ottica è fondamentale l’attivazione di sinergie e collaborazioni tra soggetti pubblici e privati per contrastare la povertà alimentare. Stesso discorso anche lo spreco di cibo a favore di quelle persone che ne hanno bisogno. Anche a seguito della crisi sanitaria, sociale ed energetica che stiamo vivendo”.

“Regione Lombardia – ha sottolineato – intende aiutare concretamente gli enti che si occupano del contrasto alla povertà, erogando risorse che serviranno a tutelare il diritto di accesso al cibo e del contrasto alla povertà alimentare e intercettando precocemente e rispondendo tempestivamente alle situazioni di povertà alimentare”. “Per farlo – ha spiegato Locatelli – puntiamo a un ampliamento delle reti di collaborazione tra grandi e piccoli operatori del settore alimentare. Compresi i produttori artigianali, la ristorazione organizzata e la filiera agro alimentare, al fine di un incremento quali-quantitativo dei beni destinati alla distribuzione”.

Assessore Cattaneo: sviluppare economia circolare anche in campo alimentare

“Vogliamo contribuire – ha affermato l’assessore Raffaele Cattaneo – a eliminare lo spreco di cibo. Anche alla luce del periodo di crisi che stiamo vivendo e che vede tante persone in difficoltà. Un vero sviluppo deve essere sostenibile ed è fondamentale agire per ridurre lo spreco di cibo sviluppando l’economia circolare anche in campo alimentare”.

 

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima