Sicurezza, De Corato: il bilancio delle operazioni di controllo Covid 

polizia locale distress
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Sono 38 i Comandi di Polizia locale lombardi che hanno aderito all’operazione Smart/Covid (Servizio monitoraggio aree a rischio del territorio) svolta tra novembre e dicembre 2020. Oltre 130 i Comuni coinvolti, circa 5.000 gli operatori di Polizia locale, 3.800.000 i residenti interessati. L’operazione aveva l’obiettivo di aumentare i controlli di sicurezza urbana in una fase particolarmente delicata dell’emergenza pandemica.

Somme impegnate

Regione Lombardia ha promosso un piano di servizi e controlli straordinari, ulteriori a quelli ordinari e, in particolare, sono stati impegnati 343.000 euro e finanziate 14.531 ore di lavoro.

I numeri delle operazioni di controllo Covid

Identificate 3.340 persone, 615 le sanzioni per le violazioni ai provvedimenti del contenimento del Covid-19. L’impegno della Polizia locale non ha però tralasciato le attività di prevenzione e controllo alle norme di comportamento imposte dal codice della strada e gli operatori hanno elevato 7.640 sanzioni e rilevato circa 150 incidenti. Ed inoltre 10 conducenti sono risultati positivi all’alcool test e segnalati. Per inosservanza ai regolamenti la Polizia urbana ha pertanto elevato 121 verbali, 68 persone deferite all’Autorità Giudiziaria per violazioni del Codice penale. Attivati anche 600 controlli annonari; le Polizie locali hanno anche assicurato l’accertamento di quarantena obbligatoria – fiduciaria nei territori di riferimento.

De Corato: progetto Smart ripetuto in futuro

“I numeri – ha sottolineato l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato – ci dimostrano l’intensa attività della Polizia locale e la bontà del nostro progetto. Le somme che abbiamo stanziato ci hanno consentito di ottenere risultati importanti. Il tutto grazie anche al lavoro e lo spirito di servizio dei nostri operatori e dei Comuni aderenti. Un progetto che si aggiunge alle altre operazioni Smart che, anche in periodi lontani dal Coronavirus, Regione Lombardia aveva fortemente voluto”. “Progetto – ha concluso De Corato – che, quindi, ripeteremo in futuro”.

mac

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

coronavirus casi Lombardia
Ti interessa l'aggiornamento quotidiano della vaccinazioni? Clicca
vaccinazione-covid-lombardia
Vaccinazioni anti-Covid, i dati di martedì 5 luglio. Somministrate 24.167.639 dosi
truffe anziani lombardia
Sono in tutto 50 gli enti locali che hanno partecipato al bando di Regione Lombardia sulle 'truffe agli anziani'. Un numero quasi doppio rispetto all'annualità precedente (2020) con 27 Comuni part ...
droga progetto parchi
"Condivido la richiesta di garantire maggiore sicurezza al personale che lavora sui mezzi pubblici di trasporto, partendo da quelli dell'Atm. Esistono però dei vincoli ai quali dobbiamo attenerci. ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima