coronavirus giacche verdi parchi

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha scritto ai presidenti di 7 parchi lombardi (Ticino, Parco Agricolo Sud Milano, Parco delle Groane, Parco Adda Sud, Parco Nord Milano, Parco valle del Lambro e Consorzio Villa Reale e Parco di Monza) segnalando che “l’Associazione Giacche Verdi ha comunicato, per il tramite del mio Assessorato, la propria disponibilità a effettuare un servizio di controllo a cavallo nei parchi lombardi” durante le festività pasquali per il rispetto delle ordinanze sul coronavirus.

Giacche Verdi Lombardia

Le Giacche Verdi Lombardia sono un’associazione di protezione civile e ambientale. Composta da volontari, senza scopo di lucro, opera per perseguire obiettivi concreti e benefici per la società.

Si tratta di un servizio gratuito

“L’obiettivo delle Giacche Verdi – ha aggiunto De Corato – è quello di evitare il propagarsi del coronavirus monitorando anche i parchi. C’è, infatti, chi, durante le feste, potrebbe disattendere le regole”.

Offerta di un servizio molto utile alla collettività

“Ritengo – ha concluso l’assessore De Corato – che l’opportunità offerta dall’associazione Giacche Verdi Lombardia, ovvero quella di svolgere, gratuitamente, un servizio di ‘pattugliamento’ a cavallo, possa essere molto utile”.

mac

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0