Coronavirus, Caparini a ministro Boccia: Governo prima assente e ora in ritardo

coronavirus violenza di genere
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

“In Lombardia siamo troppo impegnati a lavorare contro il coronavirus e le polemiche le lascio a chi, evidentemente, ha tempo per farle in tv”. Lo dice l’assessore al Bilancio della Regione Lombardia, Davide Caparini. “Durante il picco dell’emergenza – aggiunge Caparini – il Governo è stato completamente assente e non ci ha mandato ciò che serviva a salvare le vite e proteggere i nostri medici“.

Governo non manda ciò che serve

“Come oggi non ci sta mandando ciò che ci serve: medici e infermieri. Sono sempre in ritardo di almeno tre settimane – conclude Caparini – sui tempi dell’emergenza. Non è il momento dei bilanci. Qui in Lombardia siamo troppo occupati a comprare in giro per il mondo le cose che Protezione civile nazionale non è in grado di fornirci per proteggere i nostri medici”.

gal

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

milano cortina 2026 chiaravalle
Pensare all'abbazia di Chiaravalle, poco fuori Milano, come riferimento spirituale del Villaggio Olimpico di Milano-Cortina 2026. Un'idea sulla qu ...
mostra treno reale
Raccontare, attraverso una serie di fotografie e documenti d’epoca, la storia del Treno Reale. il tutto in un percorso che parte dalla sua creazione, avvenuta alla fine dell’800, fino alla succ ...
attrice Rosalina Neri
“Ho conosciuto personalmente Rosalina Neri, artista capace di interpretare ruoli differenti nel cinema e nel teatro, sempre con uno stile particolare e assoluta professionalità. ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima