Cremona, dal 29 marzo riattive le misure anti-smog di primo livello

28 Marzo 2022
Paola Stringa
smog
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Da martedì 29 marzo, saranno attivate a Cremona e provincia le misure anti-smog temporanee di primo livello. Domenica 27 marzo è stato infatti raggiunto il 6° giorno consecutivo di superamento dei 50 µg/m³ di PM10, con una media provinciale di 75 µg/m³. Inoltre, anche le previsioni meteo per i prossimi giorni sono tendenzialmente favorevoli all’ulteriore accumulo di inquinanti.

Agricoltura e riscaldamento principali cause di smog a Cremona

Per quanto riguarda le misure su agricoltura e riscaldamento, le limitazioni si applicano a tutti i comuni della provincia. Relativamente alle limitazioni in agricoltura, che in questo periodo potrebbe aver determinato più di altre sorgenti i superamenti, è vietato lo spandimento dei reflui zootecnici, salvo iniezione diretta o interramento immediato. Per il riscaldamento invece è previsto il divieto di utilizzo di generatori di calore domestici a biomassa legnosa – in presenza d’impianto di riscaldamento alternativo – con emissioni inferiori o uguali a 3 stelle e il limite a 19 gradi delle temperature all’interno degli edifici, con tolleranza di 2 gradi.

Limitazioni traffico a causa di misure anti-smog a Cremona

Relativamente al traffico, le limitazioni si attivano nei Comuni con oltre 30.000 abitanti e in quelli aderenti su base volontaria in fascia 1 e 2. In questo caso non possono circolare le auto di classe fino a euro4 diesel, comprese quelle dotate di filtro antiparticolato, dalle 8.30 alle 18.30. oltre a quelle già soggette alle limitazioni permanenti.

Divieto combustioni all’aperto tra le misure anti-smog

Ulteriori divieti sono relativi a tutti i tipi di combustioni all’aperto.

Sito infoaria

Sul sito www.infoaria.regione.lombardia.it sono riportate tutte le informazioni relative alle misure temporanee per il miglioramento della qualità dell’aria. Il sito prevede anche un servizio di notifiche per essere informati tempestivamente circa l’attivazione delle misure temporanee. L’alert può essere attivato previa registrazione.

str

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

impianti riscaldamento inquinanti
Migliorare la qualità dell’aria e ridurre le emissioni investendo 23 milioni di euro per la sostituzione di impianti di riscaldamento obsoleti con impianti innovativi. È quanto prevede la delib ...
cambiamenti climatici bando
Entro la fine del 2024 la Regione Lombardia aprirà un bando da 10 milioni di euro rivolto ai Comuni per incrementare la capacità di ...
rinnovo auto pmi
Apre nella giornata martedì 14 maggio 2024 il bando di Regione Lombardia da 6 milioni di euro per c ...
giornata verde pulito lombardia
I volontari del verde saranno all'opera in 100 Comuni della Lombardia in occasione dell'edizione 2024 della Giornata del Verde Pulito. La data scelta è quella di ...
Dieci milioni recupero rifiuti
Dieci milioni di euro agli enti locali per la prevenzione della produzione rifiuti e l'implementazione dei sistemi di ra ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima