didattica distanza lombardia

“Il Governo ci ha spiegato quali potrebbero essere le eventuali restrizioni da porre in essere nel prossimo Dpcm”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine dell’incontro con il Governo che si è tenuto lunedì 11 gennaio in mattinata.

Ipotesi passaggio Regione in ‘zona rossa’

Guardando specificatamente alla Lombardia e all’ipotesi di un passaggio della Regione in ‘zona rossa’ il governatore ha aggiunto: “Tenuto conto dell’abbassamento dei parametri introdotti nell’ultimo Decreto legge, che ha portato il limite della zona rossa da 1,5 a 1,25 di Rt, dobbiamo prestare grande attenzione a quello che accadrà questa settimana”.

Attenzione per gli studenti alta

Per concludere il presidente Fontana ha spiegato quindi come “l’attenzione verso il mondo della scuola e in particolare degli studenti sia particolarmente alta. E costante da parte di tutti”. “È chiaro – ha concluso – che se ci fosse un passaggio alla zona rossa si proseguirebbe, infatti, automaticamente con la didattica a distanza al 100% per la scuole superiori in Lombardia”.

dvd