Downhill, a Madesimo (SO) prima tappa del ‘Trofeo Regione Lombardia’

downhill madesimo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Sertori: puntiamo a organizzare gare del circuito internazionale Sport che sposa perfettamente nostra azione a sostegno montagna

Madesimo (SO) protagonista della prima gara di campionato regionale di downhill. La disciplina offroad in bici si presenta per la prima volta con un trofeo che si svolgerà interamente in territorio lombardo.
Il ‘Trofeo Regione Lombardia – By Husqvarna‘ di downhill, organizzato da Sport Inside, associazione che gestisce le gare di Dh a livello nazionale per la Federazione Ciclistica Italiana (FCI) dal 2021, è stato presentato in Regione dall’assessore alla Montagna e Enti locali, Massimo Sertori.
All’incontro con la stampa sono intervenuti Riccardo Tagliabue, responsabile di Sport Inside e Downhill Italia, Stefano Pedrinazzi, presidente FCI Lombardia, Martina Fumagalli, campionessa italiana e regionale Lombardia Master 2022, oltre ai rappresentanti delle località del circuito, Madesimo, Borno e Bormio.
Tre le tappe previste all’interno dei bike park. Contestualmente alla prima tappa del Trofeo, sabato 24 e domenica 25 giugno, a Madesimo si svolgeranno anche la terza prova di Coppa Italia e il Campionato Regionale. In gara anche l’attuale campione italiano, il valtellinese Davide Capello. La seconda tappa sarà invece a Borno (BS) l’8 e il 9 di luglio. La finale si disputerà a Bormio (SO) il 26 e 27 agosto. Sarà, questa, l’occasione per premiare ufficialmente sia i vincitori nazionali di Coppa Italia che i vincitori del Trofeo Regione Lombardia – By Husqvarna.

Sertori: downhill a Madesimo e altre località promuove sviluppo nostra montagna

“La visibilità di un evento come questo, che ottiene un grande successo di pubblico, è fondamentale” ha ricordato Sertori. “L’alleanza tra chi organizza eventi e chi fa scelte per il territorio deve essere concreta, a 360 gradi. C’è grande coerenza – ha proseguito l’assessore Sertori – tra questo sport e la nostra strategia di sviluppo della montagna”.

“Un evento sportivo, con un ‘ambiente’ che coinvolge prevalentemente i giovani. È sempre maggiore l’attenzione agli eventi sportivi che mettono in risalto e le bellezze dei territori”. “Le montagne lombarde – ha aggiunto l’assessore – sono sempre più spesso meta turistica. Da un lato per la ricerca della qualità della vita e l’apprezzamento del bello. C’è anche, tuttavia, voglia di emozioni che si sviluppa attraverso attività sportive agonistiche. Il downhill, così come le competizioni nazionali e internazionali che hanno come protagonista le bici offroad, concorre in modo importante alla destagionalizzazione, essenziale per un’offerta turistica più lunga possibile”.

Specialità con grandi numeri di iscritti alle gare

“Puntiamo a rilanciare un settore – spiega Riccardo Tagliabue, responsabile di Sport Inside – che sta avendo un impatto sempre più importante per l’attività turistica montana.  Coinvolge soprattutto i giovani e sta diventando una vera e propria attrazione in grado di far registrare il tutto esaurito nelle strutture ricettive. In questi anni i numeri nelle competizioni sono aumentati in maniera esponenziale, arrivando a punte di 430 concorrenti in una sola gara.  Le case produttrici di bici il più delle volte non riescono a soddisfare la richiesta del mercato. Il nostro obiettivo per il futuro è portare in Lombardia anche le prove internazionali di downhill, che finora sono state disputate in altre regioni italiane. Le nostre montagne e le nostre piste da downhill, infatti, non hanno nulla da invidiare alle altre località italiane. Soprattutto, anche la nostra ricettività alberghiera sarebbe decisamente all’altezza di accogliere le migliaia di appassionati che questo sport richiama”.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

visite ospedale sabato
Possibilità di effettuare visite mediche ed esami in ospedale anche il sabato e la domenica. È uno dei progetti illustrati dall’assessore regionale al Welfare, Guido Bertolaso, ...
comunità energetiche lombardia
Proseguono gli incontri sul territorio promossi dall'assessore a Enti locali, Montagna, Risorse Energetiche e Utilizzo risorse idriche,
Lombardia produzione industriale
"Il sistema lombardo si conferma più forte del contesto negativo internazionale. Le nostre imprese si stanno dimostrando ancora una volta capaci di resistere alle criticità detta ...
totem openstage cormano cusano
Anche alla stazione di Cormano - Cusano Milanino arriva un totem Openstage. La colonnina, che permette a musicisti e artisti di esibirsi dal vivo, è la quarta dopo quelle già installate a Milano ...
lombardia svizzera collaborazione
Il dialogo bilaterale e la collaborazione tra Lombardia e Svizzera hanno vissuto, mercoledì 21 febbraio a Palazzo Lombardia, un nuovo appuntamento con la presenza del presidente < ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima