Eicma a Fiera Milano-Rho, Fontana: comparto essenziale per nostra economia

Eicma 2021
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Il ricordo commosso di Gianfranco Castiglioni (Cagiva)

Torna Eicma, l’esposizione intenzionale delle due ruote. Dal 23 al 28 novembre 2021 il presente e il futuro del settore si ritrovano a Fiera Milano Rho. L’edizione 2021, la numero 78 dell’evento espositivo più importante al mondo per l’industria di riferimento, è stata presentata all’auditorium ‘Testori’ di Regione Lombardia, alla presenza del governatore, Attilio Fontana, del presidente di Eicma, Pietro Meda, del presidente di Confindustria Ancma (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), Paolo Magri e dell’amministratore delegato di Fiera Milano, Luca Palermo.

I numeri dell’edizione 2021 di Eicma

eicma 2021

Cinque padiglioni occupati all’interno del quartiere fieristico disegnato da Fuksas e più di 820 i marchi presenti. E poi novità, anteprime, le gare e lo spettacolo offerto nelle aree esterne, dove non mancheranno inoltre le occasioni di test ride di motocicli sviluppate dagli espositori presenti alla manifestazione tanto attesa.

Spazio alle e-bike

eicma 2021

Un’opportunità rivolta anche agli amanti delle eBike, che potranno testare gli ultimi prodotti dall’universo delle bici a pedalata assistita all’interno di un tracciato tecnico realizzato al padiglione 24. Spazio, infine, anche alle start up e al futuro della mobilità su due ruote. L’area speciale a esse dedicata quest’anno accoglie 15 realtà innovative internazionali pronte a proporre idee, soluzioni e prototipi.

Il governatore: tanti appassionati tornano ‘in presenza’

eicma 2021

“Una inaugurazione importante – ha sottolineato il presidente della Regione Lombardia Fontana – perché offre a tanti appassionati la possibilità di tornare ad ammirare ‘in presenza’ gli oggetti dei loro desideri e, dall’altro lato, evidenzia come un comparto come quello del motociclo in questi ultimi mesi abbia dimostrato di fare numeri importanti che sono fondamentali anche per la nostra economia”.

Pieno sostegno di Regione a sistema fieristico

“La presenza di così tanti espositori – ha proseguito, riferendosi a Eicma – dimostra l’importanza e la rilevanza del mondo e del sistema fieristico; un settore su cui Regione Lombardia ha creduto e continua a credere come testimoniano gli investimenti messi in campo in questo anno. Lo sosteniamo e continueremo a sostenerlo”.

Il ricordo commosso di Gianfranco Castiglioni (Cagiva)

Per il presidente Fontana, la conferenza stampa di presentazione di Eicma è stata anche l’occasione per esprimere un ricordo in memoria di Gianfranco Castiglioni, recentemente scomparso, storico fondatore di Cagiva Moto insieme al fratello Claudio.

Un vero protagonista

eicma 2021

“Una persona che ha dedicato ogni sua risorsa intellettuale e morale per rilanciare la moto. Gianfranco – ha detto il governatore della Lombardia – aveva anche partecipato ad alcuni campionati del mondo con piloti di altissimo livello. Lo ricordo con grande affetto, siamo tutti dispiaciuti perché il mondo della moto ha perso un protagonista”. Ai fratelli Castiglioni si deve, oltre alla Cagiva, il rilancio di marchi storici come Ducati, acquisita a metà degli anni 80 con Moto Morini e Husqvarna.

Aperture di Eicma 2021

eicma 2021

A Eicma aprirà le sue porte nei primi due giorni, martedì 23 e mercoledì 24 solo a stampa e operatori. Da giovedì 25 a domenica 28 è atteso il grande pubblico degli appassionati.

Il presidente di Eicma, Pietro Meda, ha evidenziato che “In un settore merceologico in cui la passione è ancora una motivazione d’acquisto trainante; il rapporto diretto con i prodotti dell’industria di riferimento e la dimensione emotiva e sensoriale rendono il modello EICMA attuale e aperto al futuro”.

Comparto vale 7 miliardi

“Le aziende – ha confermato il presidente di Ancma, Paolo Magri – si riappropriano finalmente del loro palcoscenico naturale. È importante che questo accada nell’ambito di un sistema fieristico d’eccellenza come quello milanese e in Italia, dove l’industria delle due ruote, con oltre 7 miliardi di euro di valore e più di 100.000 addetti, gioca un ruolo economico da assoluta protagonista”.

ben

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

riforma autonomia fontana
“Le contestazioni sulla riforma relativa all'autonomia differenziata denotano una mancanza di seri ...
stati generali fontana
“Siamo confortati dal riconoscimento di Moody’s sul rating. La Lombardia è definita infatti una regione con una ‘ricca base imponibile’ e con una importante ‘flessibilit ...
alzano lombardo scuola efficienza energetica
Via libera, dalla Giunta, all’approvazione dello schema di Atto Integrativo all’Acc ...
milano cortina 2026 chiaravalle
Pensare all'abbazia di Chiaravalle, poco fuori Milano, come riferimento spirituale del Villaggio Olimpico di Milano-Cortina 2026. Un'idea sulla qu ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima