Giovani priorità Lombardia

Assessore Bolognini: la crescita dei giovani è una priorità della Lombardia, al lavoro per una legge per loro

Via libera da Regione Lombardia alla sottoscrizione di un accordo di collaborazione con Anci Lombardia, che avrà come priorità e finalità la promozione delle politiche giovanili e la realizzazione di interventi e progetti rivolti ai giovani sul territorio regionale. Ne dà notizia Stefano Bolognini, assessore regionale allo Sviluppo della Città Metropolitana, alla Comunicazione e ai Giovani. “Sono molto soddisfatto di questa intesa – ha sottolineato l’assessore – e ringrazio Anci Lombardia per la costante collaborazione”.

Componente fondamentale della nostra società

“Sono convinto che i giovani – ha aggiunto l’assessore – rappresentino una componente fondamentale e imprescindibile della nostra società. Il nostro obiettivo principale deve essere farli sentire sempre di più al centro delle attività dei territori. Coinvolgendoli in progetti in cui possano intraprendere un percorso di crescita al servizio delle loro comunità. Quello sottoscritto con ANCI Lombardia – spiega Bolognini – è un accordo di ampio respiro e di prospettiva, con finalità concrete. Tra queste, il sostegno, anche tramite cofinanziamento, di Regione Lombardia nell’attuazione di programmi e progetti sui territori volti a favorire l’autonomia, la crescita personale e professionale e la partecipazione attiva dei giovani. L’approvazione di una legge regionale specifica per i giovani – conclude – è l’obiettivo più importante di questo 2021. L’impegno che ho preso è che la Legge Regionale sui giovani diventi realtà, alla fine di un iter il più possibile condiviso e partecipato, entro la fine dell’anno”.

dbc

 

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0