Imprese turistiche Lombardia, da Giunta 2 milioni contro il caro bollette

imprese turistiche lombardia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Approvati criteri per utilizzo 2 milioni di euro per efficienza energetica

Assessore Magoni: risorse utili a mitigare impennata costi

La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore al Turismo, Marketing territoriale e Moda, Lara Magoni, in collaborazione con il sistema delle Camere di Commercio lombarde, ha approvato i criteri per l’utilizzo dei 2.000.000 di euro messi a disposizione per la misura ‘Efficienza energetica, contributi per favorire l’efficienza energetica delle imprese turistiche’. Risorse utili a mitigare gli effetti dell’impennata dei costi dell’energia. Per sostenere una filiera in ripresa dopo le difficoltà causate dalla pandemia.

Costi insostenibili

“Il sostegno al settore ricettivo è davvero fondamentale. Per aiutare professionisti e imprenditori alle prese con bollette dell’energia ormai divenute insostenibili. Regione Lombardia – dice Lara Magoni – dimostra ancora una volta con i fatti di sostenere chi crede nel futuro. E soprattutto, decide di investire nella sostenibilità ambientale”. “L’opportunità quindi di avere strutture all’avanguardia e moderne – prosegue – costituisce un valore aggiunto per il turismo lombardo. Anche in vista di eventi internazionali quali Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023. Nonchè e i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Milano Cortina 2026”.

L’agevolazione consiste quindi nella concessione di un contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili. Il contributo massimo è pari a 40.000 euro.

Tra le spese ammissibili rientrano:

a) Acquisto e installazione di collettori solari termici e/o impianti di microcogenerazione.

b) Impianti fotovoltaici per l’autoproduzione di energia con fonti rinnovabili.

c) Acquisto e installazione di macchinari e attrezzature in sostituzione di quelli in uso.

d) Acquisto e installazione caldaie ad alta efficienza a condensazione, a biomassa o pompe di calore in sostituzione caldaie in uso.

e) Acquisto e installazione di raffrescatori/raffreddatori evaporativi portatili o fissi che non richiedono l’utilizzo di fluidi refrigeranti.

f) Acquisto e installazione di sistemi di domotica e/o sistemi digitali per il risparmio energetico e monitoraggio consumi energetici.

g) Acquisto e installazione di apparecchi led a basso consumo in sostituzione dell’illuminazione tradizionale.

Le domande dovranno essere trasmesse attraverso il sito http://webtelemaco.infocamere.it.

 

Ottimizzato per il web da:
Fausta Sbisà

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Presentazione stagione turistica invernale 2022-2023 Regione Lombardia
Presentate al Belvedere di Palazzo Lombardia le novità della stagione invernale 2022-2023, a partire dalla riapertura degli impianti sciistici, gli eventi sul territorio e le opere di restyling in ...
turismo lombardia a londra
Regione Lombardia partecipa alla 43ª edizione del World Trave ...
turismo e sport golf
Promuovere il turismo, lo sport e le bellezze di Lombardia attraverso una promozione turistica congiunta interregionale che passa attraverso il golf. È questo infatti il focus dell'accordo di coll ...
promozione turismo ogniGiorno inLombardia
Con la pubblicazione sul Burl, il Bollettino ufficiale di Regione Lombardia, degli esiti dell'ottava i ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima