Laghi Maggiore e Ceresio

“Regione Lombardia sui laghi Maggiore e Ceresio ha attivato da tempo un percorso di collaborazione con le autorità svizzere per migliorare la qualità delle acque. Possiamo confermare che la situazione si sta evolvendo positivamente anche grazie agli interventi messi in atto in questi anni”.

Così l’assessore all’ Ambiente e Clima di Regione Lombardia Raffaele Cattaneo interviene sui risultati dei campionamenti delle acque del Lago Maggiore e del Lago Ceresio nell’ambito dell’iniziativa e ‘Goletta dei laghi’ di Legambiente.

L’assessore ha ringraziato Legambiente Lombardia per il lavoro di sensibilizzazione sulla qualità delle acque interne.

“Soprattutto sul Lago Ceresio – sottolinea –  dopo i lavori svolti con il progetto Acqua Ceresio e i fondi del Patto per la Lombardia, possiamo confermare che i risultati sono incoraggianti”.

La qualità delle acque per il 2020 a Lavena Ponte Tresa e a Porto Ceresio è buona. Tant’è che il sindaco ne ha dichiarata la balneabilità delle spiagge. A Brusimpiano, infine, la situazione è stata definita eccellente.

“Lo certificano – spiega – i risultati delle analisi svolte da Ats e Cnr pubblicati anche sul sito del Ministero dell’Ambiente”.

Monitoraggio costante

“Il lavoro di Regione Lombardia sul monitoraggio delle acque di questo lago proseguirà – conclude – anche con una particolare attenzione al Rio Bolletta e in collaborazione con tutti i soggetti coinvolti. L’obiettivo è rendere ancor più noti i risultati delle indagini scientifiche approfondite che da anni si svolgono sui nostri laghi”.

fsb