Terzi: risorse Pnrr si affiancheranno a quelle di Piano Lombardia

lombarda infrastrutture
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Regione Lombardia ha fame di infrastrutture da troppo tempo. Le risorse del Pnrr dovranno essere investite dallo Stato per recuperare i mancati investimenti degli anni passati, anche considerando che la Lombardia ha un enorme residuo fiscale, dunque ben vengano: si affiancheranno alle risorse regionali stanziate col Piano Lombardia che, da sole, generano oltre 5 miliardi di investimenti”. Lo ha dichiarato l’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, nel suo intervento all’evento ‘Mi+Pnrr. La formula per il futuro’, edizione invernale di Direzione Nord, a Palazzo delle Stelline di Milano.

Interventi per colmare gap su infrastrutture in Lombardia

“Bene dunque – ha continuato Terzi – gli interventi sostenibili declinati sulla rete infrastrutturale e in particolare ferroviaria su cui è concentrato il Pnrr: ne abbiamo bisogno perché il sistema ferroviario è iper congestionato e iper saturato”.

Terzi: servono interventi grandi ma anche poco visibili per efficientare circolazione treni

“Regione Lombardia – ha aggiunto – ha acquistato da sola i 222 nuovi treni che stanno gradualmente entrando in servizio per un investimento di 2 miliardi di euro. E sta finanziando con 1 miliardo di euro – ha continuato – gli interventi sulla rete di Ferrovienord. Dallo Stato ci aspettiamo che sulla rete di sua competenza attui non solo i grandi interventi. Ma anche quelli più contenuti e magari poco visibili però importanti per efficientare la circolazione dei treni, in una realtà come quella lombarda dove si incrociano diversi servizi oltre a quelli regionali. Come per esempio la lunga percorrenza, l’alta velocità e le merci. Ricordo infatti che il 53% del sistema viaggia ancora sul binario unico”.

“Per mettere a terra tutte queste opere – ha concluso l’assessore Terzi – serviranno molte aziende specializzate. Oltre a tecnici della pubblica amministrazione, che in questi anni è stata depauperata di figure professionali di cui oggi abbiamo bisogno”.

str

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

coronavirus casi Lombardia
In linea con quanto stabilito e reso noto dal ministero della Salute comunichiamo i dati relativi alla situazione Covid in Lombardia alla data del 1° dicembre 2022. Ricoverati in terapia in ...
Sondalo
La Giunta di Regione Lombardia ha approvato lo schema di convenzione per la realizzazione del ponte di attraversamento del fiume Adda in località Prese a Sondalo. Con la delibera, proposta dall'as ...
aids giornata mondiale lombardia
“Giornate come questa sono fondamentali per mantenere alta l’attenzione su un’emergenza di salute globale sulla quale l’informazione, la prevenzione e lo < ...
agevolazioni trasporto pubblico
Trasporto pubblico, agevolazioni: Regione Lombardia rinnova l'impegno a favore di anziani e disabili. La Giunta regionale ha stanziato infatti 14 milioni di euro per consentire ai cittadini diversa ...
Piano Lombardia interventi
"Prosegue l'attuazione degli interventi del Piano Lombardia, il programma di investimenti per le opere pubbliche che abbiamo realizzato anche per 'rimettere in moto' una parte dell ...
In linea con quanto stabilito e reso noto dal ministero della Salute comunichiamo i dati relativi alla situazione Covid in Lombardia alla data del 24 novembre 2022. - Ricoverati in terapia i ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima