Leva civica volontaria: apre bando per i giovani, più attenzione al sociale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Locatelli: 1,8 milioni per progetti che coinvolgano 18-28enni

Resterà aperto da lunedì 11 aprile sino alle ore 17 del 31 maggio il bando di Regione Lombardia relativo alla Leva Civica Lombarda Volontaria in emergenza Covid-19. “Saranno finanziate con 1,8 milioni di euro – ha spiegato l’assessore regionale a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia, Alessandra Locatelli – le iniziative finalizzatviolenza donne protocollo avvocati, asssessore Locatelli e bando Lombardia Leva Civicae a favorire i valori della solidarietà e la crescita umana e professionale dei giovani tra i 18 e i 28 anni”.

Partecipazione ancora più attiva per i servizi sociali

“In particolare – ha chiarito l’assessore – intendiamo favorire la partecipazione attiva alla vita delle comunità locali, nell’ambito dell’assistenza e del servizio sociale. Settori nei quali, oggi più che mai, sia per via della pandemia sia per la necessità di accoglienza dei profughi in fuga dalla guerra in Ucraina, è necessario incrementare i servizi offerti”.

Progetti di 12 mesi per assistenza in Lombardia tramite leva civica

Sono finanziati progetti presentati da Enti promotori con durata di 12 mesi. Devono prevedere la presenza di minimo uno e massimo sei volontari, per  ciascun progetto. Volontari di età tra i 18 e i 28 anni. Ogni progetto può insistere esclusivamente sul territorio di una ATS. Cioè un progetto non può operare in territori afferenti ad ATS diverse, pena l’inammissibilità. La valutazione, inoltre, sarà a cura del Nucleo di Valutazione appositamente costituito con decreto regionale. La domanda di partecipazione al bando deve essere presentata, pena la non ammissibilità, dal soggetto richiedente obbligatoriamente in forma telematica. Infine, questi deve farlo per mezzo del Sistema Informativo Bandi online disponibile all’indirizzo: www.bandi.regione.lombardia.it.

ben

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

protocollo sicurezza pavia
Più sicurezza per chi lavora in ambito socio-sanitario in provincia di Pavia. E’ l’obiettivo del protocollo operativo ‘per la prevenzione e il contrasto degli episodi di aggressione e violen ...
associazione pazienti
“Le associazioni dei pazienti saranno sempre più coinvolte e ascoltate sui tavoli istituzionali regionali per diventare così da portavoce di bisogni a soggetti attivi. L’evento di oggi è la ...
Case Aler donne vittime violenza
Sono 64 i primi alloggi che saranno messi a disposizione delle donne vittime di violenza in Lombardia, sulla base del progetto sperimentale promosso dalla
siap convegno lombardia
L'assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità,
leva civicalombardia
Centododici progetti ammessi e finanziati grazie al contributo regionale di 1.919.313 euro al quale si devono aggiungere 213.257 euro di cofinanzi ...
Contrasto disagio minori
Un incremento di un milione di euro alla dotazione finanziaria per il contrasto al disagio dei minori. Lo prevede la delibera approvata dalla Giunta della ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima