Lombardia, turismo ed enogastronomia: cibo e vino sempre più protagonisti

Lombardia turismo enogastronomia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Mazzali: in Lombardia 1,7 milioni di wine lovers nel 2023

A un anno dalla sua fondazione, la divisione Turismo e Commercio della CNA Lombardia ha organizzato a Milano un convegno sul valore di enogastronomia e artigianato nell’attrattività territoriale e sul tema si confronta con l’assessore al Turismo, Marketing territoriale e Moda di Regione Lombardia, Barbara Mazzali.

Lombardia turismo enogastronomiaMonumenti e tavola

“Viaggiare alla scoperta di un territorio oggi non vuol dire soltanto scoprirne i paesaggi, i borghi e i monumenti storici. Ma anche fare conoscenza dei sapori della tavola e delle tradizioni”, esordisce Mazzali, intervenendo all’incontro ‘Turismo Enogastronomico in Lombardia: l’arte di vivere esperienze autentiche’.

“Cibo e vino – prosegue l’assessore – hanno ormai abbandonato la veste di meri prodotti alimentari, divenendo interpreti e massima espressione del territorio, delle comunità che ci vivono, del rapporto uomo-natura. Non più semplici comparse ma veri protagonisti nella ricerca del gusto”.

Cibo e vino influenzano scelta destinazioni Lombardia turismo enogastronomia

“Il turismo enogastronomico sta sempre più prendendo piede tra le abitudini di chi viaggia”  sottolinea Mazzali . “Gli amanti del vino e della buona cucina spesso scelgono una meta non solo guardando alle spiagge o alle città che troveranno, Ma anche alle cantine che potranno visitare. Ai vini che degusteranno, ai ristoranti specializzati in piatti tipici o stellati”.

Tutto questo “certificato dai dati che, confermando le proiezioni, indicano la presenza nel 2023 in Lombardia di 1,7 milioni di turisti. Turisti che hanno scelto la nostra Regione per i suoi vini. Ma anche perché oggi i percorsi turistici enogastronomici valorizzano i diversi aspetti della grande tradizione lombarda, che include quell’artigianato artistico che tanto affascina i visitatori stranieri”.

Questo è reso possibile, fa presente Mazzali, “grazie al costante lavoro e dedizione di tanti piccoli produttori lombardi. Produttori che fanno prodotti di alta qualità. e sono sempre alla ricerca del meglio. Grazie a loro, oggi possiamo vantare il valore di vini rinomati in tutto il mondo. Come quelli della Franciacorta, dell’Oltrepò Pavese, della Valtellina, delle Alpi Orobie che favoriscono il turismo esperienziale, oggi molto di tendenza. Senza dimenticare – conclude l’assessore – che anche la birra è oggi molto amata. E questa produzione certo non manca in terra lombarda. Terra ricca di tesori da valorizzare e promuovere con altrettanta dedizione e passione di chi li realizza”.

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Turismo nuovi mercati esteri
Far emergere la destinazione Lombardia come meta turistica italiana unica e di qualità, capitalizzan ...
turismo Regione World Routes
Promuovere il territorio lombardo nel circuito del 'World Routes' e del trasporto aereo internazionale è l'obiettivo della delibera approvata dalla
turismo Lombardia vacanze Natalizie
Le vacanze natalizie in Lombardia sono state un successo, che conferma i r ...
Ristoratrice lodigiana regolamentare recensioni
"Non è accettabile che imprenditori e lavoratori della ricettività, impegnati nel lavoro 365 giorni l'anno nel difficile lavoro dell'accoglienza, siano alla mercé di 'capricci'. O impazienza o a ...
turismo Lombardia prenotazioni Capodanno 2023/2024
Le vacanze per le festività natalizie, in corso in questi giorni, sono l'occasione giusta per fare un primo bilancio dell'andamento della stagione turistica invernale in Lombardia e, più in gener ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima