Magoni a Londra

L’assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda Lara Magoni ha partecipato, a Londra, alla conferenza stampa ‘Olympic and Paralympic Winter Games Milano-Cortina 2026‘, organizzata da Regione Lombardia, Regione Veneto, Comune di Milano e Comune di Cortina, in collaborazione con Enit. L’iniziativa si è svolta nell’ambito della quarantesima edizione del ‘World Travel Market’, una delle fiere più importanti internazionali B2B del travel.

Eccellenze della Lombardia

“Siamo presenti a Londra – ha sottolineato l’assessore Magoni commentando la partecipazione di Regione Lombardia al WTM – per mettere in mostra le eccellenze di Regione Lombardia”.

I nostri tesori

“E dai paesaggi alle città d’arte, dalle montagne ai laghi sino alla storia – ha continuato -, alla cultura, alla tradizione e ai percorsi enogastronomici, la nostra partecipazione al World Travel Market è fondamentale”. “E punta – ha sottolineato – a valorizzare le peculiarità dei nostri territori”.

spazio informativo

Giochi creeranno ricchezza

“I Giochi Olimpici e Paralimpici Milano-Cortina 2026 – ha rimarcato l’assessore – creeranno ricchezza e faranno lievitare il turismo, con centinaia di migliaia di persone che da ogni parte del mondo arriveranno nel nostro Paese per apprezzare anche le bellezze dei territori”.

“Le Olimpiadi invernali – ha continuato – sono quindi una grande opportunità non solo per la Lombardia e per il Veneto, ma per tutta l’Italia. I numeri parlano chiaro: dagli studi effettuati dalle università Bocconi di Milano e Ca’ Foscari di Venezia, i Giochi avranno un impatto sulla produzione di 2,85 miliardi in Lombardia e 1,46 miliardi nell’area veneta, con un valore aggiunto rispettivamente di 1,21 e 0,73 miliardi, per un’occupazione totale di circa 26 mila posti di lavoro”.

Investimento in Lombardia di 202 milioni, 61 da Regione

“Solo per la Lombardia – ha detto l’assessore Magoni – è previsto un investimento di oltre 202 milioni per opere, con un finanziamento diretto regionale di 61 milioni”.

“La Lombardia scende in pista con entusiasmo – ha proseguito Magoni – e con un progetto condiviso. Perché quando sappiamo fare squadra l’Italia tutta è vincente”.

Progetto di promozione

La partecipazione di Regione Lombardia al WTM di Londra si inserisce in un più ampio progetto di promozione turistica e volto al consolidamento del mercato britannico. Tra le attività avviate c’è la campagna di comunicazione multicanale della destinazione Lombardia in collaborazione con la compagnia aerea Ryanair. Che è media partner strategico con il quale attivare una serie di azioni congiunte tra novembre e dicembre 2019.

Inoltre, Regione Lombardia ha previsto un importante progetto editoriale con la prestigiosa rivista ‘National Geographic Traveller UK’ che sarà finalizzato entro i primi mesi del 2020 e che includerà la realizzazione di uno speciale monografico interamente dedicato alla Lombardia e alle attività outdoor.

Magoni illustra

 

Confronto internazionale

“Partecipiamo a un confronto internazionale – ha chiosato l’assessore Magoni – anche in vista delle Olimpiadi del 2026”. “Lo spirito olimpico – ha aggiunto – valorizzerà da un punto di vista turistico tutti i nostri territori. Lo farà grazie a ben 12 siti Unesco, ai meravigliosi luoghi del Fai e a 250 prodotti agroalimentari tipici”.

‘Leonardo Experience a Masterpiece’

Il 9 novembre sarà inaugurata presso la National Gallery di Londra ‘Leonardo Experience a Masterpiece’. Si tratterà della prima mostra digitale per i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci.

Spunti per le vacanze

Nell’ambito della mostra, visitabile fino al 12 gennaio, si avranno spunti utili per una vacanza in Lombardia. Grazie alla distribuzione di magazine tematici.

gus

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0