Malati oncologici, da Regione 1,1 milioni per acquisto parrucche e protesi

malati oncologici lombardia contributo parrucche
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Presidente Fontana e assessore Locatelli: prosegue con convinzione iniziativa di fondamentale importanza

La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, Alessandra Locatelli, ha approvato il rifinanziamento, per i malati oncologici, della misura relativa alle azioni, come il contributo per l’acquisto di parrucche e protesi, per la qualità della vita e l’inclusione sociale delle persone sottoposte a terapia oncologica.

Contributo parrucche della Lombardia per i malati oncologici

“Riteniamo di fondamentale importanza dare continuità, con convinzione, ad un’iniziativa che è un segnale di attenzione verso le persone che stanno lottando contro il cancro” hanno commentato il presidente della Regione, Attilio Fontana, e l’assessore Alessandra Locatelli. “Per loro, spesso, l’acquisto di una parrucca o di protesi tricologiche – hanno aggiunto – comporta un costo oneroso e non sostenibile”.

Ulteriore stanziamento

Locatelli Alessandra“Con un ulteriore stanziamento di 1,1 milioni di euro – ha annunciato l’assessore – l’istituzione regionale rinnova quindi e rafforza il suo impegno per sostenere le persone sottoposte a terapie oncologiche che possono causare alopecia. Lo fa attraverso un contributo per l’acquisto della parrucca, quale ausilio che può concorrere a migliorare la qualità di vita e l’inclusione sociale. La novità di quest’anno riguarda l’estensione del contributo anche per l‘acquisto di protesi tricologiche. Saranno, in particolare, destinate a persone sottoposte a terapie oncologiche, chemioterapiche e radioterapiche. Nonchè, inoltre, a cittadine affette da alopecia in conseguenza delle terapie”.

Il sostegno previsto

“La misura – ha spiegato l’assessore Locatelli – prevede quindi l’erogazione di un contributo massimo a persona di 250 euro per l’acquisto di una parrucca. E, in questa prima fase, anche un contributo fino a euro 400 a persona per le protesi tricologiche“.

Il coinvolgimento delle Ats e del Terzo settore

Per la realizzazione della misura sono coinvolte le Ats. La regia dell’iniziativa è infatti affidata a loro, e agli enti del Terzo settore. Insieme si occuperanno di fornire supporto e sostegno alle persone con patologie oncologiche.

Ottimizzato per il web da:
Fausta Sbisà

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

autonomia modello stati moderni
“L’approvazione dell’Autonomia chiude un percorso durato 30 anni che si basa sul principio del ...
m5 autorizzazioni ambientali
La Regione Lombardia ha chiuso nella serata di giovedì 20 giugno, con esito favorevole, la Conferenza di Servizi indetta per il rilascio del Provvedim ...
premio compasso oro
"Il design rappresenta un pilastro dell’economia e dell’identità lombarda". Lo ha detto il presidente di
Elena Beccalli
“Mi complimento con la professoressa Elena Beccalli per la nomina a rettrice dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. È donna tenace, estremamene preparata e dal grande spe ...
Fascicolo sanitario elettronico
“Il Fascicolo sanitario elettronico 2.0 è uno strumento che consente di accorciare le distanze tra il citta ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima