maturità 2020

L’assessore: un grazie ai docenti e al personale scolastico

Maturità 2020. “Domani, al termine di un anno certamente straordinario, prenderà il via l’Esame di Stato. Desidero rivolgere – ha commentato l’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia Melania Rizzoli – a tutti i nostri studenti il mio invito a sostenere con il massimo impegno la prova che stanno per affrontare”.

La Maturità 2020 impone uno sforzo ancora più grande

“Purtroppo – ha proseguito l’assessore Rizzoli – quest’anno l’esame non si svolgerà secondo le consuete modalità, pur tuttavia, non mi sento di dire che il valore del vostro percorso verrà meno, anzi, possiamo con forza dire che siete chiamati a uno sforzo ancora più grande, dal momento che vi accingete a questa prova dopo aver dovuto affrontare gli ultimi mesi del vostro percorso tramite una modalità inedita di apprendimento e, per certi versi, non sempre agevole“.

Un traguardo che può dirsi storico

“Gli esami che iniziano domani – ha continuato l’assessore – rappresentano anzitutto il confine di un percorso meraviglioso durato 5 anni attraverso cui siete diventati donne e uomini adulti. Si tratta di un traguardo importante e quest’anno forse anche più del solito. Senza esagerare possiamo dire che si tratterà di un evento unico, oserei direi storico. E voi di questo momento, che certamente rimarrà nei libri di storia, ne siete protagonisti. Lasciatemi – ha concluso Rizzoli – infine ringraziare tutti i vostri docenti, i vostri dirigenti scolastici e in generale tutto il personale scolastico che con sforzi inauditi e imprevisti ha saputo mettervi nelle migliori condizioni possibili per concludere il vostro percorso di studi. A loro va il mio sincero ringraziamento”.

ben