milano arresti droga

Arresti droga a Milano, De Corato: confermato connubio tra criminalità organizzata e delinquenza straniera

“L’emergenza droga a Milano è costante e gli arresti odierni lo confermano”. Con queste parole l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, commenta gli arresti di oggi nel capoluogo lombardo.

“Milano – prosegue De Corato – è ormai diventata la capitale italiana dello spaccio e crocevia del traffico di stupefacenti, come lo stato di Sinaloa in Messico e la città di Medellin in Colombia. Tutto ciò conferma il connubio tra la criminalità organizzata e la delinquenza straniera”.

“Addirittura, tra gli arrestati figurano i genitori di un ragazzino che a 11 anni era stato istruito da loro per confezionamento e consegna degli stupefacenti. È chiaro – aggiunge l’assessore regionale – che serve tenere sempre alta l’attenzione su questo fenomeno per contrastarlo il più possibile”.

“Ringrazio la locale Direzione distrettuale antimafia, il procuratore aggiunto Alessandra Dolci e il sostituto procuratore Gianluca Prisco, e l’Arma dei Carabinieri per l’ottimo lavoro d’indagine e gli arresti svolti. Mi auguro che la Magistratura, adesso, faccia la sua parte con pene esemplari per questi criminali” conclude De Corato.

gal

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 3.8 / 5. Voti: 4

4