morto operaio

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha espresso vicinanza alla famiglia dell’operaio di 36 anni morto sul lavoro in un’azienda in provincia di Bergamo.

“Siamo particolarmente sensibili al problema. Lo scorso mese di luglio ho incontrato il presidente di ANCI Lombardia Mauro Guerra – ha evidenziato l’assessore – per conoscere ancora meglio le problematiche del settore”.

Morto operaio: Accordo con Dg Welfare per formazione a Polizia locale

“Stiamo lavorando insieme alla Direzione generale Welfare di Regione Lombardia – ha proseguito – per realizzare iniziative formative rivolte agli operatori di Polizia locale e ad altri operatori tecnici appartenenti agli Enti locali con l’obiettivo di accrescere le competenze sulla sicurezza sui luoghi di lavoro e con particolare riferimento ai cantieri edili”.

L’assessore: stanziati 75.000 euro a Comuni capoluogo per creazione nuclei cantieri

“Per questo – ha detto ancora – abbiamo inizialmente stanziato 75.000 euro nei 12 Comuni capoluogo di provincia finalizzati alla creazione di ‘nuclei cantieri’. Personale preparato che possa essere d’ausilio agli enti locali, anche ai Comuni limitrofi, nell’ottica dei servizi integrati”. (LNews)

mac

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 5 / 5. Voti: 1