polizia locale distress

Realizzazione di percorsi formativi riservati agli agenti di Polizia locale lombarda per prevenire il ‘distress’ psicologico. L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha scritto ai sindaci dei Comuni lombardi e ai presidenti delle Province per avviare questi percorsi con le Aziende Sanitarie locali. Obiettivo accrescere il benessere psichico.

“Con la Direzione Generale ‘Welfare’ della Giunta – ha scritto l’assessore – abbiamo intrapreso un percorso volto a prevenire il disagio psichico e psicologico a cui sono fortemente esposti gli operatori di Polizia locale nello svolgimento delle proprie mansioni”.

“Purtroppo negli ultimi anni – ha ricordato De Corato – sono mancati all’affetto dei loro cari e dei colleghi diversi agenti di Polizia locale. Lo stress li ha portati a togliersi la vita spesso con l’arma di ordinanza.  Da qui la necessità di collaborare con la Direzione Welfare della Regione per riuscire ad intercettare il disagio degli agenti. Sensibile a queste problematiche, Regione Lombardia, ha quindi deciso di avviare questo percorso”.

“Nostra intenzione – ha concluso l’assessore alla Sicurezza – è quella di garantire agli operatori l’accesso a supporti psichiatrici e psicologici. Inoltre con PoliS-Lombardia stiamo organizzando una serie di seminari tematici destinati alle Polizie locali. Il primo, rivolto ai Comandanti, si svolgerà in streaming (circa 20 partecipanti) il 13 maggio 2021”.

mac

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0