vaccini Covid universitari

F.Sala: accesso prenotazioni vaccini Covid garantito anche a universitari di altre regioni e al personale

Da lunedì 16 agosto, sulla piattaforma prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it, sarà presente una specifica icona – un ‘bottone’ digitale – dedicato agli studenti universitari per i quali sono disponibili agende prioritarie dedicate per i vaccini Covid. Lo rende noto l’assessore regionale all’Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione e Semplificazione Fabrizio Sala. “L’accesso alla prenotazione – spiega Sala – sarà garantito anche agli studenti provenienti da altre regioni e agli studenti internazionali non in possesso di Tessera Sanitaria ma con Codice Fiscale o altro Codice Identificativo”.

Stranieri e fuori sede possono scegliere centro più comodo

“Per favorire una maggiore diffusione della vaccinazione – prosegue l’assessore – gli studenti stranieri e fuori sede possono andare nel centro più comodo per loro. Regione Lombardia intende garantire la massima disponibilità per la somministrazione del vaccino anti Covid-19 agli studenti universitari e personale scolastico per un avvio dell’attività accademica in sicurezza”.

Iniziativa aperta a dottorandi, assegnisti e professori a contratto

L’iniziativa coinvolge anche assegnisti e dottorandi oltre ai professori a contratto, previa prenotazione. In base alle disposizioni governative, inoltre, il personale docente e non docente delle Università lombarde potrà accedere ai centri vaccinali senza obbligo di prenotazione. Potrà farlo tramite il cosiddetto ‘accesso diretto’ agli hub. “Stiamo valutando – dice ancora l’assessore – la possibilità di organizzare iniziative mirate. Questo per aumentare l’adesione alla vaccinazione presso le sedi degli Atenei a fine agosto. Prima dell’inizio dell’Anno Accademico”.

ben

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 4.2 / 5. Voti: 11

2