Mobilità, con Move-In gli ambulanti potranno continuare a circolare

MOVE IN AMBULANTI DEROGA
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Cattaneo: raggiunto accordo Confcommercio e Confersercenti. Estesa la deroga per l’installazione della scatola nera al 31 marzo 2020

Mattinzoli: sintesi utile ad ambiente e commercio

Gli ambulanti potranno installare la ‘scatola nera’ Move-In entro il 31 marzo 2020. Lo prevede l’accordo tra Regione Lobardia, Fiva-Confcommercio e Apeca e Anva Confersercenti  presentato nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Pirelli, dagli assessori regionali Raffaele Cattaneo (Ambiente e Clima) e Alessandro Mattinzoli (Sviluppo economico) con Giacomo Errico, presidente nazionale di Anva e Apeca e Alessio Merigo direttore di Confesercenti Lombardia.

Scadenza prorogata al 31 marzo 2020

“Nella prossima Giunta – ha annunciato l’assessore Cattaneo – proporremo un atto che consentirà di prorogare la scadenza di validità della deroga prevista per gli ambulanti dal 31 dicembre 2019 al 31 marzo 2020, a fronte dell’impegno delle associazioni di favorire l’adesione a Move-In a tutti gli operatori del commercio ambulante”.

Progetto triennale

“Il provvedimento inoltre – ha proseguito l’assessore – consentirà agli operatori del commercio ambulante di aderire a Move-In su base triennale, con la possibilità di percorrere la somma dei chilometri concessi annualmente nell’arco del triennio. Ciò rende possibile una maggiore flessibilità organizzativa e la sostituzione dei veicoli. Per gli autonegozi e gli automarket, in ragione del loro limitato numero (circa 500 in tutta la Lombardia), degli elevati costi di allestimento e della difficoltà di reperirne di nuovi in tempi brevi, sarà prevista l’assimilazione ai veicoli di classi Euro superiori (Euro 0 assimilati a Euro 2 e Euro 1 e 2 assimilati a Euro 3) se aderiranno entro il 31 marzo 2020 a Move-In. Ciò consentirà la percorrenza di 6000 km/anno per i veicoli Euro 0 e di 9000 km/anno per i veicoli Euro 1 e 2”.

Agli operatori che avranno aderito a Move-In sarà consentito muoversi per recarsi ai mercati anche in caso di limitazioni temporanee.

Incontro alle necessità di chi lavora

“Regione Lombardia ancora una volta risponde alle necessità di chi lavora e di chi dà un contributo positivo allo sviluppo economico – ha proseguito Cattaneo – salvaguardando allo stesso tempo l’ambiente. Migliorare la qualità dell’aria è una delle priorità di questa amministrazione da conciliare con le esigenze del mondo produttivo. Ricordo inoltre che stiamo sostenendo con incentivi la sostituzione dei veicoli commerciali con nuovi veicoli a minor impatto inquinante. Con questo accordo stiamo dimostrando come i problemi si risolvono nel confronto e nell’ascolto”.

Mattinzoli: sintesi utile ad ambiente e commercio

“Grazie alla collaborazione con l’assessore Raffaele Cattaneo, al confronto e al buon senso con i rappresentanti degli ambulanti – ha affermato l’assessore allo Sviluppo economico Alessandro Mattinzoli – si è trovata una sintesi sia per la tutela dell’ambiente sia per la salvaguardia del lavoro e del commercio in un periodo di difficoltà”.

L’accordo

L’accordo prevede un’adesione coordinata e massiva a Move-In da parte di tutti gli associati a Fiva-Confocommercio e Apeca e Anva Confersercenti nei prossimi tre mesi. Le associazioni si impegneranno altresì a raccogliere e fornire le adesioni al progetto Move-In entro il 31 marzo 2020 e a fornire a Regione Lombardia l’elenco dei soggetti che hanno aderito al servizio e che rientrano nella categoria degli operatori del commercio ambulante, individuabili tramite la carta di esercizio, e nella categoria degli autoveicoli ad uso negozio, individuabili dal libretto di circolazione. Successivamente al 31 marzo 2020 non saranno concesse ulteriori deroghe.

fsb

 

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

vaccinazione-covid-lombardia
Vaccinazioni anti-Covid, i dati di venerdì 12 agosto. Somministrate 24.528.181 dosi
Tre domeniche di escursioni guidate al Monte Alpe, in Oltrepò Pavese. L'estate è tempo di passeggiate e di ricerca di contatto con la natura tra le bellezze dell ...
Lupi in pericolo
Regione Lombardia e Provincia Brescia aderiscono a progetto Ue Migliorare la coesistenza fra i lupi, attualmente in pericolo, e le persone che vivono e lavorano sulle Alpi. Obiettivo, real ...
fotovoltaico
Assessore: puntiamo su riduzione consumi energetici e sviluppo rinnovabili Riduzione di circa un terzo dei consumi di energia e raddoppio della quota di produzione di energia da fonti rinn ...
lago di Varese
L'andamento dei dati conferma, presso il Lago di Varese, il rispetto di tutti i parametri necessari per la balneabilità. E mostra inoltre come non ci siano state alterazioni sulla qualità delle a ...
Palazzo Lombardia, vetrofanie Olimpiadi 2026
Governatore incontra presidente Malagò: tutto procede come previsto Uno sciatore e uno snowborder impegnati sulle montagne lombarde. Sono le due vetrofanie che impreziosiscono le facciate ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima