micro,medie e piccole imprese digitali 2,5 milioni per sviluppo innovativo

Per imprese digitali 2.5 milioni - Mattinzoli
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell’assessore allo Sviluppo Economico Alessandro Mattinzoli, ha approvato la delibera con cui si incrementano i fondi finanziari del ‘Bando per lo sviluppo di soluzioni innovative 4.0’ attuato da Unioncamere Lombardia. L’incremento è pari a 2.5 di euro per imprese digitali ed è stato approvato per poter concedere il contributo ad ulteriori domande ammesse e non finanziate, ovvero finanziate parzialmente, per esaurimento della dotazione finanziaria.

MATTINZOLI:INNOVAZIONE CHIAVE DI VOLTA PER FUTURO

‘Queste misure adottate – ha spiegato l’assessore allo Sviluppo Economico Alessandro Mattinzoli al termine della riunione di Giunta cha ha approvato questo provvedimento – danno grande soddisfazione alla Regione, perché indicano che i bandi sono davvero rispondenti a ciò che le imprese chiedono. Per noi è importante finanziare soluzioni innovative di alto livello: l’innovazione è la chiave di volta per lo sviluppo”, ha detto ancora l’assessore lombardo.

FINALITA’ DEL BANDO

Il Bando per le soluzioni innovative 4.0 è riservato alle Micro, Medie e Piccole Imprese con sede operativa in Lombardia al momento dell’erogazione e che abbiano al loro interno competenze nello sviluppo di tecnologie digitali.
Con questo strumento la Regione vuole promuovere lo sviluppo di soluzioni, prodotti e/o servizi innovativi focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0.

In particolare si propone di sviluppare la capacità di collaborazione tra MPMI e tra esse e soggetti e specialisti qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie 4.0, in una logica di condivisione delle tecnologie attraverso la realizzazione di progetti in grado di mettere in luce i vantaggi ottenibili attraverso il nuovo paradigma tecnologico e produttivo. Non solo. Ha come finalità anche quella di stimolare, a lungo termine, la domanda di servizi per il trasferimento di soluzioni tecnologiche e realizzare innovazioni
tecnologiche o implementare modelli di business derivanti dall’applicazione di tecnologie 4.0.

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Startcup 2022
Guidesi: obiettivo, esaltare l'innovazione Presentata 'Startcup 2022' la competizione organizzata dalle Università e dagli ...
vaccinazione-covid-lombardia
Vaccinazioni anti-Covid, i dati di martedì 5 luglio. Somministrate 24.167.639 dosi
diritto-studio-universitario-lombardia
Crescono valore borse studio e platea di beneficiari, in particolare studenti pendolari e fuori sede Ampliati limiti di reddito e patrimonio fino al massimo previsto dalla normativa nazio ...
istruzione professionale Lombardia
Prevista anche inclusione target deboli e specializzazione tecnica per l'anno 2022/2023 La misura coinvolge oltre 58.000 giovani studenti di lombardi Istruzione e formazione Lomba ...
scuola corsi Apple
Sala: grande opportunità per il processo di digitalizzazione Scuola in Lombardia: in arrivo i nuovi corsi di formazione realizzati da Apple per rafforzare le competenze digitali d ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima