Qualità aria, la piattaforma lombarda Move-In anche in Emilia-Romagna

area b milano
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Cattaneo: sistema di successo, si diffonde in tutta Italia

Rinnovata anche intesa con il Piemonte siglata nel settembre 2020

Qualità dell’aria: anche la Regione Emilia-Romagna adotterà la tecnologia lombarda Move-In, grazie proprio all’accordo siglato con Regione Lombardia, capofila del progetto.

La Giunta regionale della Lombardia ha infatti approvato, su proposta dell’assessore ad Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, lo schema di accordo di collaborazione con la Regione Emilia-Romagna per la messa a disposizione della piattaforma telematica Move-In di Regione Lombardia.

Move-In sistema consolidato

“Un sistema di successo – afferma Raffaele Cattaneo – tanto che dopo il Piemonte, anche l’Emilia-Romagna adotta Move-in. Un’esperienza ormai consolidata e che ha raggiunto la piena funzionalità in Lombardia per il monitoraggio delle percorrenze dei veicoli e che rappresenta una valida alternativa ai blocchi delle auto”. “Il sistema Move-in risponde infatti ai bisogni di mobilità dei cittadini – spiega l’assessore all’Ambiente – delle persone più in difficoltà che non sono in grado di sostituire l’auto, contribuendo allo stesso tempo a migliorare la qualità dell’aria”.

“La Lombardia – aggiunge ancora Cattaneo – mette questa tecnologia a disposizione delle altre regioni. Così come abbiamo già fatto con il Piemonte due anni fa, ora sigliamo l’accordo con l’Emilia-Romagna”.

Schema di accordo

Lo schema di Accordo in vigore fino alla fine di giugno 2024, prevede, tra l’altro, la condivisione di un sistema integrato per la gestione della deroga chilometrica dalle limitazioni per i veicoli più inquinanti. Tutto ciò avviene attraverso la messa a disposizione della piattaforma telematica regionale Move-In. L’intesa comprende anche il monitoraggio e la condivisione delle attività svolte da Regione Lombardia e Regione Emilia-Romagna.

Rinnovo da parte del Piemonte

Con questa delibera è inoltre rinnovato anche l’accordo con il Piemonte. Siglato nel settembre 2020 è ora prorogato per altri due anni.

“Questa – conclude l’assessore Cattaneo – è la dimostrazione dell’efficacia e della bontà di questo progetto. Oltre naturalmente che della volontà di affrontare insieme e con le stesse tecnologie la lotta all’inquinamento atmosferico”.

Ottimizzato per il web da:
Fausta Sbisà

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

cambiamenti climatici bando
Entro la fine del 2024 la Regione Lombardia aprirà un bando da 10 milioni di euro rivolto ai Comuni per incrementare la capacità di ...
rinnovo auto pmi
Apre nella giornata martedì 14 maggio 2024 il bando di Regione Lombardia da 6 milioni di euro per c ...
giornata verde pulito lombardia
I volontari del verde saranno all'opera in 100 Comuni della Lombardia in occasione dell'edizione 2024 della Giornata del Verde Pulito. La data scelta è quella di ...
Dieci milioni recupero rifiuti
Dieci milioni di euro agli enti locali per la prevenzione della produzione rifiuti e l'implementazione dei sistemi di ra ...
sostituzione veicoli imprese
Un investimento da 6 milioni di euro per consentire alle micro, piccole e medie imprese lombarde di arrivare alla sostituzione del parco veicoli. Lo ha approvato la giunta di

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima