riapertura Villa Arrigona

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha concluso la sua visita istituzionale alle zone colpite dal sisma del 2012 nel Mantovano facendo tappa a San Giacomo delle Segnate, dove ha inaugurato la riapertura di Villa Arrigona.

L’edificio, di particolare pregio artistico, architettonico e storico, aveva subito gravi danni a causa del terremoto e, sette anni dopo, è stato riaperto grazie ai fondi per la ricostruzione.

Villa Arrigona, in passato punto di riferimento per il territorio in quanto azienda agricola in grado di garantire occupazione ai residenti, vorrebbe tornare ad assumere lo stesso ruolo ospitando convegni, iniziative e appuntamenti culturali.

Il governatore della Lombardia, anche in qualità di Commissario delegato al post sisma, ha partecipato ad un momento di lavoro, moderato dal vice segretario generale vicario della Regione Lombardia, Pier Attilio Superti, al quale sono intervenuti sindaci dei territori, esponenti delle istituzioni, associazioni di categoria e imprenditori, rappresentanti dei cittadini.

Infrastrutture stradali e ferroviarie sono state indicate come priorità per una ripresa anche economica delle aree colpite dal terremoto e, su questo punto, il presidente Fontana ha
assicurato che “sarà convocato a fine mese un tavolo specifico per discutere e condividere soluzioni per le criticità di queste aree, prima fra tutte la vicenda del ponte di San Benedetto Po”.

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0