san pellegrino terme

Assessore: con Regione completati i lavori della funicolare

Dal restauro dell’ex Grand Hotel al completamento dei lavori per la Funicolare, dalla riqualificazione del ponte ex ferroviario sul Brembo alla realizzazione dei percorsi pedonali in località San Rocco. Regione Lombardia investe per valorizzare San Pellegrino Terme (Bg). Martedì 9 febbraio l’assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, insieme al sindaco Vittorio Milesi, ha effettuato una serie di sopralluoghi sulle opere finanziate con risorse regionali.

Regione in campo per il rilancio del territorio

san pellegrino terme

“Regione Lombardia – commenta l’assessore Terzi – ha messo in campo risorse fondamentali per la valorizzazione del territorio e lo ha fatto con l’Accordo di Programma ma anche col recente Piano Lombardia. Iniziamo a vedere i primi risultati di questo impegno articolato. Procedono infatti i lavori per il restauro dell’ex Grand Hotel. Mentre la Funicolare è sostanzialmente pronta per la riattivazione”.

Un luogo davvero splendido

san pellegrino terme

“San Pellegrino Terme – sottolinea l’assessore – è un luogo davvero splendido. Anche per questo motivo stiamo creando le condizioni, insieme a tutti i soggetti coinvolti, per contribuire a determinare un rilancio turistico che questa località, e anche i vari paesi dell’intera Valle Brembana, meritano”.

L’ex Grand Hotel

San Pellegrino TermeIl complesso monumentale dell’ex Grand Hotel è attualmente oggetto di un intervento di restauro/recupero per l’importo di 18.650.000 euro, finanziati nell’ambito dell’Accordo di Programma: la conclusione di questa parte dei lavori è prevista per la fine di maggio. L’AdP prevede poi un ulteriore lotto di completamento dell’intervento di restauro della struttura da realizzare con un finanziamento di Regione Lombardia di ulteriori 3.000.000 di euro.

Funicolare e Parco della Vetta

san pellegrino terme

Sono stati completati e collaudati i lavori di ripristino della Funicolare che porta alla zona Vetta. L’intervento, finanziato da Regione Lombardia all’interno dell’Accordo di Programma per 5.000.000 di euro, consente di restituire a San Pellegrino Terme un’attrazione storicamente importante, anche per quanto riguarda la valorizzazione della zona Vetta e della rete dei sentieri posta a monte di questa località. Nel 2020 nella zona Vetta inoltre sono stati avviati i lavori di realizzazione del parco turistico per 708.229 euro.

Ponte ex ferroviario tra Pregalleno e Ruspino

san pellegrino terme

Con uno stanziamento di 900.000 euro, il Piano Lombardia finanzia integralmente la messa in sicurezza del Ponte ex ferroviario sul Brembo. Quello che collega gli abitati delle località Pregalleno e Ruspino. Attualmente è in fase di ultimazione la progettazione definitiva. La riqualificazione del manufatto è significativa anche nell’ottica della mobilità ciclistica, considerato il collegamento con la pista ciclabile della Valle Brembana.

Percorsi pedonali San Rocco

Attraverso il Piano Lombardia finanziati con 200.000 euro, su un costo complessivo di 272.000 euro, i lavori per la realizzazione di marciapiedi lungo la strada provinciale. Nel tratto che dal Ponte per Dossena conduce alla località San Rocco, riqualificando l’ingresso nord di San Pellegrino. L’intervento è in fase di esecuzione e si concluderà nel mese di marzo.

gus

 

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0