Sicurezza sul lavoro, da maggio anche Polizia locale controllerà cantieri

sicurezza cantieri polizia locale
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Nei prossimi mesi di maggio e giugno le Polizie locali delle città capoluogo di provincia affiancheranno nei controlli per la sicurezza sui luoghi di lavoro, in particolare nei cantieri edili, le Agenzie di Tutela della Salute (ATS).

Lo ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, che a Palazzo Lombardia ha incontrato (alcuni da remoto) amministratori e rappresentanti delle Polizie locali delle città lombarde.

All’incontro hanno inoltre preso parte, oltre alla Direzione Welfare di Regione, anche rappresentanti di Anci Lombardia, Polis e di Cgil, Cisl e Uil.

Regione Lombardia, per sostenere le spese del personale dei Comandi di Polizia locale, ha stanziato 200.000 euro.

Formazione

Particolare importanza è stata riservata alla parte formativa. In collaborazione con l’assessorato regionale al Welfare e Polis sono previste specifiche attività.

Primo appuntamento il 12 aprile con un webinar informativo, a seguire, il 27 aprile e il 3 maggio, si terranno due veri e propri momenti formativi. Fondamentali per far dialogare gli ispettori dei Servizi Prevenzione Salute e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (PSAL) delle ATS e gli agenti delle Polizie locali coinvolte.

Sicurezza lavoro, De Corato: Regione ha competenze limitate, bene sinergia Ats Polizia locale per controlli

“Nonostante le competenze in queste delicato settore siano molto limitate per Regione Lombardia – ha dichiarato l’assessore De Corato – interveniamo concretamente. Abbiamo inviato il protocollo d’intesa, sottoscritto tra Regione ed Anci Lombardia, a tutti i sindaci dei Comuni capoluogo. Ad oggi hanno risposto positivamente i Comuni di Brescia, Cremona, Mantova e Pavia, mentre altri hanno problemi legati alla carenza di personale. Per questo abbiamo stanziato 200.000 euro, finalizzati allo svolgimento dei controlli. Per il 2022 abbiamo coinvolto i Comuni capoluogo di provincia, ma ci ripromettiamo di ampliare la scelta. Le somme investite per la sicurezza, in particolare sui luoghi di lavoro, sono fondi ben spesi a tutela dei cittadini. Il supporto delle Polizie locali potrà fare la differenza”.

mac

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

truffe anziani lombardia
Sono in tutto 50 gli enti locali che hanno partecipato al bando di Regione Lombardia sulle 'truffe agli anziani'. Un numero quasi doppio rispetto all'annualità precedente (2020) con 27 Comuni part ...
droga progetto parchi
"Condivido la richiesta di garantire maggiore sicurezza al personale che lavora sui mezzi pubblici di trasporto, partendo da quelli dell'Atm. Esistono però dei vincoli ai quali dobbiamo attenerci. ...
progetto parchi incontro prefetti
"Urgente intensificare i piani di contrasto allo spaccio. Nel 2022 altri 5 milioni per videosorveglianza aree verdi" La vicepresidente ed assessore al Welfare di Regione Lombardia,
malpensa aeroporto
De Corato: esempio di ottima sinergia istituzionale Potenziare i servizi di Polizia locale presso il Terminal 1 di Malpensa attualmente di competenza del solo Comune di Fe ...
paolo scrofani
L'assessore regionale a Milano alla cerimonia per il 20° anniversario della scomparsa del dirigente di Polizia Paolo Scrofani L'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia ...
Serie A
Ben 5 le squadre della Regione ai nastri di partenza Riconoscimento al Como women per il campionato femminile Cinque squadre di
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima