sicurezza parco pineta

Aumentare la sicurezza all’interno del ‘Parco Pineta‘. Con questo obiettivo la Giunta regionale ha stanziato 20.000 euro per l’acquisto di videocamere e per interventi integrati di sicurezza urbana. La delibera, proposta dall’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, rientra nell’ambito del ‘Progetto Parchi’, promosso da Regione Lombardia, finalizzato alla prevenzione delle dipendenze e alla riduzione dei danni connessi all’utilizzo di sostanze stupefacenti.

La delibera prevede un accordo con il Comune di Tradate (VA) in qualità di ente capofila dei Comuni di Venegono Superiore e Venegono Inferiore, per interventi integrati di sicurezza urbana da attuare nel ‘Parco della Pineta’ nel periodo settembre – novembre 2021, con il coordinamento della Prefettura di Varese.

Segue accordo con Parco Groane

“L’atto approvato in Giunta – evidenzia l’assessore alla Sicurezza – segue analogo accordo di collaborazione già sottoscritto con la Provincia di Monza e Brianza e il Comune di Limbiate. Coinvolti, con il coordinamento delle Prefetture interessate, l’Ente Parco delle Groane, i Comuni che ne fanno parte e altri enti per interventi integrati di sicurezza urbana nel periodo luglio – novembre 2021”.

Combattere spaccio per fruizione sicura

“L’obiettivo – ha aggiunto – è di combattere il traffico e lo spaccio di stupefacenti, soccorrere e assistere le persone in situazione di tossicodipendenza. E poi avviarle a un percorso di recupero. Restituendo, così, le aree del parco alla sicura e serena fruizione da parte della cittadinanza”.

Assessore: attesi risultati significativi per sicurezza Parco Pineta

“I risultati in quel caso sono stati particolarmente significativi -. Numerose le operazioni di Polizia grazie anche ad una maggiore sorveglianza. Ci attendiamo analoghi risultati anche per il Parco della Pineta di Appiano Gentile e Tradate”.

mac

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0