statale Regina Como

Ampliare i servizi di Polizia locale con l’obiettivo di contenere gli effetti derivanti dalla chiusura dalla strada statale 340 ‘Regina’ nelle province di Como e Lecco. È quanto prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, di concerto con l’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Terzi.

Nuovi Comuni coinvolti

I Comuni coinvolti dall’ampliamento dei servizi sono Argegno, Alta Valle Intelvi, Carlazzo, Centro Valle Intelvi. Ed ancora Claino con Osteno, Colonno, Dizzasco, Grandola e Uniti, Gravedona e Uniti, Griante, Laino, Menaggio, Porlezza, Sala Comacina. Infine Tremezzina e Valsolda, tutti in provincia di Como.

Confermati il Comune di Como quale capofila e quelli delle province di Como e Lecco, già individuati in precedenza: Cantù, Cucciago, Capiago Intimiano, Erba, Pusiano, Eupilio, Mariano Comense, Colico, San Fermo della Battaglia, Cernobbio, Moltrasio, Carate Urio, Laglio, Brienno, Blevio, Torno, Faggeto Lario, Pognana Lario, Nesso, Lezzeno, Bellagio, Colico, Dervio, Dorio, Sueglio e Valvarrone.

Assessore De Corato: Polizia locale a presidio territorio

“La chiusura momentanea della statale ‘Regina’ – ha commentato l’assessore regionale alla Sicurezza, Riccardo De Corato, comporta inevitabilmente disagi ai residenti e ai turisti. Per questo abbiamo ritenuto utile aumentare i servizi di Polizia locale anche in altri territori. I nostri agenti continueranno a presidiare le aree e limitare le difficoltà. Come Regione Lombardia avevamo già stanziato dei finanziamenti per la realizzazione del sistema di videosorveglianza e del monitoraggio del traffico“.

Assessore Terzi: istituzioni in campo per limitare disagi statale Regina Como

“L’incremento dei servizi di Polizia locale è utile per affrontare la situazione di difficoltà – ha evidenziato l’assessore regionale ai Trasporti Claudia Maria Terzi -. Tutte le istituzioni sono in campo per fare il possibile e limitare i disagi derivanti dalla chiusura della strada ‘Regina’”. (LNews)

mac

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0