Tpl, 14 milioni per tariffe agevolate in favore di anziani e disabili

tariiffe agevolate tpl
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Lucente: sostegno concreto per oltre 58.000 cittadini lombardi

Uno stanziamento di 14 milioni di euro per consentire alle persone anziane e con disabilità di viaggiare sui mezzi del Trasporto pubblico locale a tariffe particolarmente agevolate. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile, Franco Lucente.

Il provvedimento determina le compensazioni economiche per il 2023 in favore delle Aziende del trasporto pubblico che hanno consentito ad anziani e disabili l’utilizzo dei servizi a condizioni agevolate.

‘Ivol’ agevolata, cos’è

La misura riguarda l’iniziativa ‘Io Viaggio ovunque in Lombardia Agevolata’ (Ivol Agevolata). Si tratta di un abbonamento annuale valido per treni suburbani e regionali, autobus urbani e interurbani, tram, metropolitana, funivie, funicolari e servizi di navigazione del lago d’Iseo. Maggiori informazioni sul sito https://www.ioviaggioagevolata.servizirl.it/IVOLonline/

Assessore Lucente: sostegno concreto per oltre 58.000 cittadini lombardi

Anche quest’anno – ha sottolineato l’assessore Lucente – Regione Lombardia ha sostenuto le persone più fragili. Le risorse stanziate, infatti, consentono ad anziani e disabili di viaggiare su tutti i mezzi pubblici del territorio regionale a costi davvero ridotti. La platea interessata, come media giornaliera, nel 2023 è stata di oltre 58.000 cittadini lombardi”.

“Nello specifico – ha aggiunto – gli invalidi al 100% possono viaggiare su tutti i mezzi spendendo 10 euro l’anno. Per gli over 65 con Isee fino a 12.500 euro, il costo dell’Ivol agevolata è di 80 euro. Gli invalidi con percentuale dal 67 al 99% viaggiano allo stesso costo di 80 euro l’anno, con un limite di Isee fino a 16.500 euro”.

“Sono azioni concrete – ha concluso Lucente – che dimostrano l’attenzione dell’Amministrazione regionale nei confronti dei cittadini”.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

trasporto pubblico lombardo
Dopo aver anticipato le risorse per tutto il 2024, comprese quelle statali derivanti dal
pendolari milano brescia desenzano
Un contributo fino a 90 euro per i pendolari residenti in Lombardia che hanno acquistato abbonamenti per servizi ferroviari Alta Velocità (AV) integrati con il trasporto pubblico regionale e local ...
collegamento milano bolzano
Promuovere la realizzazione di un collegamento ferroviario regionale diretto efficiente, stabile, ecologico e sostenibile tra Milano e Bolzano, implementando la collaborazione tra Lombardia e Alto ...
treni indennizzo trenord
"La Lombardia, come le altre Regioni, si è dovuta attenere ad una delibera dell'Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART 106/2018) che non prevede più il bonus ma un indennizzo, così come sta ...
Milano sottopasso via Oroboni
È stato inaugurato oggi il nuovo sottopasso ciclopedonale di via Oroboni nel quartiere Bruzzano a Milano, sulla linea ferroviaria Bovisa-Seveso di Ferrovienord. Contestualmente è stato chi ...
ceresio lombardia svizzera
I dati relativi al turismo del 2023 sul lago Ceresio fanno registrare un significativo incremento. Gli arrivi sono saliti del 17,4% rispetto all'anno precedente, mentre le presenze hanno fatto regi ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima