treno storico turismo lombardo

“La rinascita del turismo lombardo passa anche attraverso l’emozione di viaggiare a bordo di un treno storico”. Così Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda, saluta la ripartenza del Sebino Express, il servizio turistico dei treni storici finanziato da Regione Lombardia. Mercoledì 2 giugno ha avuto luogo l’inaugurazione del nuovo fabbricato realizzato nella stazione Paratico-Sarnico da Rete Ferroviaria Italiana in ocacsione del primo viaggio della stagione di un treno storico.

Un’esperienza di viaggio davvero unica

“Conoscere la Lombardia e i suoi splendidi paesaggi – aggiunge l’assessore regionale – grazie al fascino di un treno a vapore permette di vivere un’esperienza unica. D’altronde, il successo delle scorse edizioni dimostra che c’è voglia di scoprire le eccellenze della nostra terra approfittando di un ‘turismo dolce’, senza stress, per assaporare al meglio località e destinazioni di eccellenza”.

Da Milano a Paratico, viaggio fuori dal tempo

“Da Milano a Paratico – conclude l’assessore Magoni – è un viaggio fuori dal tempo, in grado di stupire. Ma anche i percorsi proposti dal treno storico del Laveno Express e del Lario Express regalano momenti indimenticabili e occasioni per il turismo lombardo. Con il treno, dunque, alla conquista di una Lombardia ricca di bellezze. Per tutti, in totale sicurezza”.

gus

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 5 / 5. Voti: 1