vaccinazioni drive through monza

Assessore: all’ex Fiera riferimento per fragili e loro caregiver

L’assessore alla Famiglia, Solidarietà Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia, Alessandra Locatelli, ha fatto tappa, venerdì 30 aprile, al drive through per le vaccinazioni anti-Covid alla ex Fiera di Monza. La visita durante il tour di ricognizione delle diverse strutture presenti sul territorio lombardo che si stanno occupando della somministrazione delle vaccinazioni alle persone più fragili.

Organizzazione eccellente

vaccinazioni drive through monza

“Anche a Monza, così come in altre realtà che ho avuto modo di visitare in queste ultime settimane – dichiara l’assessore – ho trovato un’organizzazione eccellente. La scelta di vaccinare le persone più vulnerabili e i loro caregiver mettendosi in coda con l’auto è senza dubbio vincente”.

Servizio molto funzionale

vaccinazioni drive through monza

“Il servizio di somministrazione delle vaccinazioni – aggiunge l’assessore Locatelli – con modalità drive through come qui a Monza risulta, infatti, essere molto funzionale per le persone con disabilità e per le loro famiglie. Soggetti che, ovviamente, necessitano di un percorso protetto e più funzionale per ricevere il vaccino”.

Sinergia Asst Monza-Sovrano Ordine Militare di Malta

vaccinazioni drive through monza

“Il servizio è frutto di un protocollo d’intesa tra Asst Monza e il Sovrano Ordine Militare di Malta che offre il personale per l’accoglienza e il controllo. Medici, infermieri, volontari di enti e associazioni, stanno lavorando tantissimo per mettere in sicurezza le persone più vulnerabili. A tutti loro – conclude Locatelli – va un ringraziamento speciale”.

gus

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 4.7 / 5. Voti: 11